Marotta è al lavoro per Conte: si cercano i giusti rinforzi

Marotta è al lavoro per Conte: si cercano i giusti rinforzi


Che la coperta sia troppo corta ormai è un dato di fatto. Le ultime due sconfitte, seppur contro avversarie prestigiose, hanno messo in evidenza i limiti tecnici e tattici dell’Inter di Conte. Per rimanere in cima alla vetta Marotta starebbe già lavorando al prossimo mercato invernale con molta attenzione.

NEL MIRINO ALMENO UN OBIETTIVO PER REPARTO. MAROTTA VUOLE DARE A CONTE TUTTO CIO’ DI CUI HA BISOGNO

Sono bastate solo 6 partite per mettere in evidenza i limiti della rosa a disposizione di Conte. I troppi impegni e i recenti infortuni hanno marcato l’evidente gap tra titolari e riserve a disposizione. Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Marotta sarebbe però già a lavoro per dare al tecnico le alternative giuste per cercare di rimanere sulla scia della capolista.

Se in difesa il problema sembra essere meno evidente viste anche le eccellenti prestazioni di Bastoni, il problema principale restano i ricambi a centrocampo. Secondo la rosea nel radar dei nerazzurri ci sarebbero alcuni giocatori già trattati durante il mercato estivo. Se Tonali potrebbe essere un buon obiettivo soprattutto in prospettiva futura, i due nomi più caldi sono quelli di Vidal e di Milinkovic-Savic. Il cileno, che nello scorso match di Champions ha messo in seria difficoltà i nerazzurri, non sarebbe in piena sintonia con Valverde che sarebbe pronto a cedere il giocatore in cambio di un buon sostituto. Discorso diverso va fatto per Milinkovic invece, che resta ancora il grande sogno di Marotta. Anche se non è più lo stesso centrocampista delle passate stagioni, difficilmente Lotito vorrà privarsene a metà campionato soprattutto perchè sarebbe difficile trovargli un giusto sostituto.

Per l’attacco si cerca un vice Lukaku. Il belga, che deve ancora trovare la perfetta forma, ha avuto non pochi problemi fisici in questo avvio e se dovesse continuare su questa strada potrebbe non bastare il duo Sanchez Lautaro. Sfumato LLorente al momento sembra difficile trovare un profilo adeguato, ma c’è ancora moltissimo tempo per trovare il nome giusto.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy