Inter, dalla Germania avvisano: il riscatto di Perisic non è sicuro

Inter, dalla Germania avvisano: il riscatto di Perisic non è sicuro

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo tanti anni di tira e molla, Ivan Perisic ha lasciato l’Inter per vestire la casacca del Bayern Monaco. L’esterno classe ’89 è tornato in Germania con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni. Nonostante il suo ottimo inizio, il riscatto di Perisic nella prossima estate non è così sicuro. Il motivo ha nome e cognome: Leroy Aziz Sané.

IL BAYERN TORNA SU SANÉ? RISCATTO DI PERISIC A RISCHIO

Prima di scegliere Ivan Perisic, il Bayern Monaco aveva un solo obbiettivo in quel ruolo: Sane del Manchester City. La trattativa  è sfumata per il grave infortunio rimediato  dal tedesco classe ’96 in Community Shield a inizio agosto. Secondo Bild, però, i bavaresi vogliono ancora l’attaccante del City e questa settimana si sarebbe mosso qualcosa a riguardo. Il quotidiano tedesco scrive che nell’ultima settimana ci è stato un incontro tra l’agente del calciatore, David Gardner e Giovanni Branchini, un agente “consigliere” della squadra biancorossa.

L’Inter attende gli sviluppi della vicenda da spettatrice (molto) interessata: un reale ritorno del Bayern su Sané metterebbe a serio rischio il riscatto di Ivan Perisic che ha già messo a segno già 2 gol e 2 assist con la sua nuova squadra.

 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy