I prodigi del calcio europeo: c'è Sebastiano Esposito! LA LISTA

I prodigi del calcio europeo: c’è Sebastiano Esposito! LA LISTA


L’attaccante nerazzurro, classe 2002, è stato inserito da L’Equipe fra i prodigi del calcio europeo

Aggregato da Antonio Conte alla prima squadra, è diventato il “fratellino” di Lukaku. Ha solo 17 anni

Esposito di nome. “Esposto”, di fatto. Come un capo di grande qualità in una vetrina di via Montenapoleone. Messo in bella mostra dall’Inter questa estate e adesso, anche da uno dei quotidiani più importanti d’Europa.

L’Equipe, ha infatti pubblicato uno speciale sui prodigi del calcio europeo e tra i sei talenti protagonisti, c’è proprio Sebastiano Esposito. Accanto al talento di Castellamare di Stabia, Ansu Fati del Barcellona, Joelson Fernandes dello Sporting CP, Karamoko Dembele del Celtic, Mohamed Ihattaren del PSV e Karim Adeyemi del Salisburgo.

Il baby prodigio nerazzurro, dopo aver conquistato Conte, che in estate lo ha aggregato alla prima squadra ponendo veto assoluto ad una sua cessione (anche a titolo temporaneo), ha già conquistato l’Inter e adesso, passando dal Mondiale U17, punta all’Europa. Visto quanto riportato dal giornale francese, la strada sembra proprio quella giusta.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy