Spalletti rifiuta il Milan. Inutile il corteggiamento rossonero

Spalletti rifiuta il Milan. Inutile il corteggiamento rossonero


L’allenatore toscano, ancora sotto contratto con l’Inter, avrebbe rifiutato la panchina milanista

La panchina di Giampaolo sembra a rischio. Milan alla ricerca del sostituto?

In teoria, è ancora un interista. Sotto contratto e legato al club nerazzurro fino a nuovo segnale. In pratica, è un allenatore senza panchina che avrebbe rifiutato una delle più prestigiose.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, per il nuovo segnale, quello che riporterebbe Luciano Spalletti in campo, bisognerà attendere ancora un po’, e comunque, non sarà un segnale rossonero. Il tecnico toscano avrebbe infatti rifiutato la panchina del Milan che ha provato a convincerlo in tutti i modi.

Giampaolo è stato chiamato per avviare un ciclo, ma in caso di mancata vittoria domani contro il Genoa, la panchina scricchiolerebbe senza rimedio. Nella lista ci sarebbero i nomi di Gattuso, Ranieri, Garcia e Wenger. Una cosa è certa, il nome di Luciano Spalletti, è già stato cancellato. E non per volere del Milan.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy