Inter-Juve, rivalità oltre il campo: è sfida anche tra Marotta e Paratici

Inter-Juve, rivalità oltre il campo: è sfida anche tra Marotta e Paratici


Il derby d’Italia è uno dei più importanti che corrono durante l’anno. Inter e Juve sono rivali storiche da sempre e quest’anno sembrano concorrere entrambe allo stesso obiettivo. I nerazzurri sembrano essere leggermente avanti rispetto i bianconeri, ma non sarà facile superare gli uomini di Sarri.

OLTRE IL CAMPO: SFIDA MAROTTA-PARATICI GIÀ APERTA

Come leggiamo su Calciomercato.com, la sfida tra i due ad, sembra essere già nel vivo da tempo. A partire dal momento in cui tra l’ex dirigente bianconero e la società di Torino si sono raffreddati i rapporti, ai vari tentativi di Paratici, di rovinare i progetti nerazzurri.

Quest’estate, infatti, il grande ritardo sul mercato nerazzurro è stato in parte dovuto alle azioni di Paratici. Come il caso in cui grazie lo scambio tra Spinazzola- Pellegrini, ha permesso alla Roma di trattenere la sua punta di diamante, Dzeko, senza cederlo ai nerazzurri.

Marotta, però, ha deciso poi di puntare tutto su Lukaku; altra trattativa che Paratici ha poi tentato di mandare a monte. La conclusione è stata poi positiva per l’ad nerazzurro che, non solo è riuscito ad acquistare il centravanti, ma anche impedito ad Icardi di finire alla Juve.

Più avanti la rivalità si sposterà su tre diversi nomi per i dirigenti: Erikssen, MilinkovicSavic e Federico Chiesa. Duelli a distanza, che vedranno protagonisti i due club più agguerriti della Serie A. Intanto vedremo chi avrà la meglio domenica sera.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy