Inter-Juve, parla il doppio ex Lippi: "Inter a +5 sarebbe importante"

Inter-Juve, parla il doppio ex Lippi: “Inter a +5 sarebbe importante”


In un’intervista rilasciata a Tuttosport, l’ex tecnico di nerazzurri e bianconeri, Marcello Lippi, ha parlato della sfida di domenica sera

LIPPI: “CONTE BRAVO AD ENTRARE NELLA TESTA DEI GIOCATORI”

“E’ uno scontro diretto, ma arriva molto presto e quindi penso che in tutti i casi non sarà decisivo. Sarà lotta a tre Juve-Inter-Napoli fino alla fine per lo scudetto“. Parole e musica di Marcello Lippi, doppio ex di Inter e Juventus. Il tecnico toscano, che venti anni fa passò dalla panchina bianconera a quella nerazzurra, ha rilasciato un’interessante intervista a Tuttosport, in cui ha parlato anche di Conte, che lui conosce benissimo per averlo allenato proprio a Torino:Antonio è molto bravo e veloce ad entrare nella testa delle persone con cui lavora. È stato così anche al Chelsea, in Nazionale e alla Juventus. Assieme ai dirigenti dell’Inter ha costruito una squadra con un’unità d’intenti importante. È un aspetto fondamentale”. 

Molti vedono analogie tra il percorso di Lippi e quello di Conte, perchè passare dai bianconeri ai nerazzurri crea sempre scalpore. Ma Lippi nota una differenza con il mister salentino: La differenza tra le nostre due esperienze, è che io passai direttamente dalla Juve all’Inter, mentre Antonio è arrivato a Milano dopo un percorso. Quando ero all’Inter e ho sfidato la Juve dopo i tanti successi in bianconero, all’entrata in campo anche io ho provato sensazioni particolari. Poi, però, inizia la partita e sei concentrato solo su quella. Sarà così anche per Antonio”.

Ma come si aspetta il tecnico di Viareggio il match di domenica? Queste grandi partite sono impronosticabili, mi aspetto equilibrio. Certo che per l’Inter, che non era così competitiva da anni, vincere e portarsi a più 5 sulla Juventus sarebbe una iniezione di fiducia incredibile”. 

Inter e Juventus arrivano dagli impegni europei: sconfitta per i nerazzurri a Barcellona, vittoria per i bianconeri contro il Bayer Leverkusen. Lippi analizza le possibili tattiche delle due squadre: Non è una serata da invenzioni! Le squadre più piccole possono studiare degli accorgimenti quando affrontano le big. Ma due top club come Juventus e Inter devono semplicemente esprimersi al massimo. I bianconeri, comunque scenderanno in campo, saranno super competitivi vista la rosa di estrema qualità. E la sconfitta di Barcellona non avrà ripercussioni negative sui nerazzurri, anche perché per lunghi tratti hanno disputato una gran partita al Camp Nou”.

Lippi, campione del mondo con la Nazionale italiana, ha avuto parole di elogio anche per il lavoro che i nerazzurri hanno svolto sul mercato, assicurandosi due giovani italiani di assoluto livello, e cioè Sensi e BarellaLa Juventus ha avuto una ossatura italiana per molti anni e semplicemente quest’anno ha più stranieri in campo. All’Inter vanno fatti i complimenti, sono stati bravi e intelligenti: stravedo per Sensi e Barella“.

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl