Handanovic fa 300 con l'Inter, raggiunto Julio Cesar

Handanovic fa 300! Il presente è suo, in futuro chioccia di Radu?


Corsi e ricorsi storici, traguardi raggiunti e un grande pezzo del passato che torna “in vita”. Questa sera, contro la Lazio, Samir Handanovic raggiungerà quota 300 presenze con la maglia dell’Inter. Una cifra, questa, di discreta importanza per quanto riguarda i portieri dell’Inter, dato che lo sloveno eguaglierà i numeri di Julio Cesar.

DA JULIO A SAMIR, MA NON È ANCORA FINITA

Era stato proprio “l’Acchiappasogni” a passare il testimone a Samir; era l’estate del 2012 e lo sloveno arrivava dall’Udinese per prendersi la titolarità della porta nerazzurra. Sono passati sette anni da quel momento, Handanovic è diventato capitano e uomo simbolo di questa squadra nonostante la bacheca trofei nerazzurra sia rimasta invariata.

Non finisce qui però, perchè secondo il Corriere dello Sport lo sloveno sarà il titolare dell’Inter anche per la prossima stagione, in virtù del contratto in scadenza nel 2022. I dubbi, semmai, riguardano appunto il campionato 2021/2022, considerati i 37 anni attuali del portiere. Per questo l’Inter continua a monitorare da vicino le prestazioni di Ionit Radu, il profilo individuato per raccogliere a sua volta il testimone di Handanovic. Che intanto, contro la Lazio, potrà affiancare una leggenda di questi colori per numero di presenze.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy