Handanovic: "Secondo tempo dominato, ma le partite vanno chiuse prima"

Handanovic:

La soddisfazione c'è, perché la gara di oggi metteva in palio tre punti pesantissimi contro una Lazio dalla faccia tosta. Samir Handanovic però, le emozioni sa nasconderle bene e preferisce concentrarsi su quanto ci sia da migliorare in ottica futura.

HANDANOVIC: "BATTUTO UN AVVERSARIO TOSTO, MA POTEVAMO CHIUDERLA PRIMA"

Questa la disamina del portiere sloveno ai microfoni di Inter TV: “Oggi è stata una partita tosta, la Lazio è un’ottima squadra. Nel primo tempo abbiamo sofferto un po’, nel secondo siamo usciti fuori e poi abbiamo vinto la partita. Dovevamo chiuderla prima. Nella ripresa abbiamo avuto la partita in controllo e creato occasioni. Nel secondo tempo siamo stati messi meglio in campo, uscivamo meno a vuoto. In Italia vincono le squadre che prendono meno gol. Ogni stagione mi sento migliore, con gli anni miglioro e non mi pongo limiti. Finché un giocatore pensa che può migliorare deve continuare a giocare. Quando arriverà il momento smetterò. Penso che tutti i giocatori possano migliorare. Oggi è stata una vittoria sofferta ma anche questo è molto importante. In campionato non sarà sempre facile: l’importante è uscirne vivi e colpire quando è il momento.”

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram