Inter-Lazio, Inzaghi in conferenza: "Serve personalità. Immobile ci sarà"

Inter-Lazio, Inzaghi in conferenza: “Serve personalità. Immobile ci sarà”


La Lazio è ripartita dopo la sconfitta europea in casa del Cluj e domani affronta la capolista Inter a San Siro. Queste le parole dell’allenatore biancoceleste Simone Inzaghi in conferenza stampa.

INZAGHI IN CONFERENZA: “ABBIAMO FATTO OTTIME PARTITE A SAN SIRO. NESSUN CASO IMMOBILE”

Domani ci aspetta una gara importante, abbiamo fatto ottime partite in questo stadio. L’Inter ha investito tanto e ha uno stadio, San Siro, sempre pronto ad incitare i suoi giocatori. Conte è un grandissimo allenatore che ha fatto la gavetta, è partito dal basso. Dove è andato ha fatto bene, c’è tanta stima. Ci siamo incontrati spesso fuori dal campo, giocando con lo stesso modulo è una persona con cui parlo volentieri di calcio”.

Ancora sul cammino dell’Inter: “L’Inter di Conte è diversa da quella di Spalletti, ora ha un altro modulo. Sono squadre costruite con molto mercato fatto dalla società. Io ho visto le ultime due partite e sono state fatte molto bene. Potrà giocarsela fino alla fine con Juventus e Napoli. Dobbiamo fare una partita di grande personalità“.

Sui probabili giocatori in campo: “Ci sono riflessioni da fare per quanto riguarda tutte queste partite ravvicinate. Purtroppo non avrò Radu, gli altri sono convocati ma bisogna vedere le loro condizioni. Domenica abbiamo finito la partita con qualche crampo“. Nessun dubbio invece sulla presenza del bomber Ciro Immobile dopo Parma: “Ciro si è scusato con me subito. Ieri si è scusato davanti ai compagni e alla società. Ora è tutto chiarito. L’episodio di domenica dimostra come sia necessario ragionare come squadra e non come singoli. Non c’è nessun caso“.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy