Inter Youth League, Madonna: "Siamo partiti col piede giusto"

Inter Youth League, Madonna: “Siamo partiti col piede giusto”


Debutto vincente in Youth League per l’Inter di Madonna. Ecco le parole, rilasciate al termine del match, dal tecnico.

Madonna: “Importante partire bene”

Aspettando la prima squadra, la prima gioia nerazzurra della serata viene proprio dal settore giovanile.

La primavera di Madonna vince e convince. 4 a 0 secco sullo Slavia Praga. Esposito non delude le aspettative.

Oristanio, Agoume e Vergani in forma strepitosa. Ma tutto sommato, bravi tutti.

Ecco le parole di Madonna: “Vincere è sempre importante. La squadra è piuttosto giovane e dobbiamo pensare a crescere bene. A Pescara siamo partiti male, forse peccando di presunzione ma siamo riusciti a riscattarci. Potevamo probabilmente segnare qualche gol in più. Oggi invece siamo scesi in campo con più grinta e sin da subito abbiamo tenuto il pallino del gioco. Il gol ha spianato la strada. Stiamo lavorando per essere sempre caparbi e aggressivi, dobbiamo dare continuità. Tanti 2002 contro il Borussia non ci saranno. Ci sarà più spazio per gli altri“.

Madonna su Vergani, Kinkoue, Agoume e Esposito

Il tecnico, poi, ha esaltato i suoi giocatori, affermando: “Vergani ha l’atteggiamento giusto, corre e lotta su ogni pallone. Facendo così mette le basi per far emergere tutto il suo talento. Kinkoue e Agoume in prospettiva sono potenzialmente fortissimi. Agoume ha fatto gli allenamenti con la prima squadra a differenza del primo ma quando viene a giocare con noi da sempre il massimo. Kinkoue tatticamente è intelligente e molto bravo ed è dotato di ottima fisicità“.

Parole al miele, poi, riservate per Sebastiano Esposito, protagonista del match: “Un 2002 che rappresenta per noi un valore aggiunto. La cosa che mi fa più piacere è che pur allenandosi in prima squadra viene sempre con l’atteggiamento giusto. Sa che Conte lo guarda ed è spronato a dare il massimo. Ha bisogno di giocare, sappiamo che è qui per questo. Son contento di lui ma anche di tutti gli altri attaccanti che hanno interpretato benissimo la gara“.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy