In tre gare si è preso l'Inter. Sensi adesso è l'uomo in più

In tre gare si è preso l’Inter. Sensi adesso è l’uomo in più


Il numero 12 nerazzurro, è la sorpresa di questo avvio di stagione. Già due gol e centinaia di giocate importanti

Sensi: “Ho lavorato sodo ma onestamente non mi aspettavo un inizio così”

In fondo, un inizio così, non se l’aspettava nemmeno lui. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il centrocampista ex Sassuolo è rimasto sorpreso dal suo approccio al mondo nerazzurro e dal nuovo tecnico dell’Inter: “Avere Conte in panchina ti fa alzare la tensione e dare il massimo”.

Lo stesso centrocampista, impiegato sia sulla linea dei centrocampisti che da trequartista, ha parlato di come questa non sia una crescita improvvisa, ma il frutto di una maturazione totale: “Sto recuperando i primi anni in cui ho commesso qualche errore. Adesso sono un professionista e cerco di dare sempre il meglio di me”.

Questa settimana, per lui, dopo i primi gol in maglia nerazzurra e le prime uscite importanti in Nazionale, arrivano l’esordio in Champions e il primo derby di Milano. Conte e l’Inter sperano possa confermarsi a questi livelli. Lui, spera di rendere, quello che in estate sembrava un acquisto normale, qualcosa di sens..azionale.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy