Protesta Altobelli: “Demolire San Siro? Piuttosto mi incateno”

In un periodo importante per le trattative sul nuovo stadio, “Spillo” Altobelli non sente ragione: San Siro non si tocca!

ALTOBELLI: “DEMOLIRE SAN SIRO? ALLORA CI FACCIAMO BUTTARE GIÙ ANCHE NOI”

L’ex ariete dell’Inter dal 1977 al 1988, si sfoga sulla questione San Siro. Queste le sue parole ai microfoni di Radio Anch’io sport” riportate dall’ANSA: “Demolire lo stadio di San Siro? Non se ne parla nemmeno. Allora andiamo noi lì e ci facciamo buttare giù pure noi. Nessun può abbattere San Siro, quello stadio è la storia del calcio, non si tocca”.

Il campione del mondo ’82, conclude con un appello: “Facciamo sentire la voce che lo stadio non si tocca, noi abbatteremo tutti quelli che vogliono buttar giù San Siro […] piuttosto mi incateno”.

LEGGI ANCHE:  Nessun problema per un titolare nerazzurro: decisione di Inzaghi in vista del derby!

Insomma, parole sicuramente “evocative” per entrare nella settimana del derby!

Sei qui: Home » News Inter » Protesta Altobelli: “Demolire San Siro? Piuttosto mi incateno”