Primavera Inter: oggi l'anticipo con il Pescara, ed è caccia all'Atalanta

Primavera Inter: oggi l’anticipo con il Pescara, ed è caccia all’Atalanta


Si parte oggi, la sfida per i nerazzurri è contro il Pescara. Per l’Inter parte la caccia all’Atalanta che l’anno scorso ha battuto proprio i nerazzurri conquistando il tricolore in finale. Come l’Inter, anche il Torino ha una rosa competitiva, si prospetta un campionato emozionante.

L’ATALANTA  E’ LA SQUADRA DA BATTERE

Le modalità saranno le stesse dell’anno scorso. Il cambiamento più grande è quello attuato sui fuoriquota. Dai 3 del campionato precedente quest’anno si passerà a 5. Una sorta di campionato U20, per limitare il gap con le grandi e per trovare posto ai più giovani (classe 2000). L‘Inter ed il Torino sfidano l’Atalanta che è la squadra da battere. I nerazzurri che in 4 anni ha conquistato 2 tricolori, una finale persa (2019) e una semifinale, è pronta a riprendersi la vetta. Anche il Torino ha una rosa pronta a dire la sua. Per i granata si punta sugli attaccanti Millico e Rauti. Gli uomini chiave di Madonna invece saranno Esposito, utilizzato più volte da Conte, in panchina anche nelle sfide con Lecce e Cagliari, Agoumé e Pirola. Per l’Atalanta invece Traorè, Okoli e Colley chiamati a fare la differenza. Tutto pronto dunque, la competizione terminerà il 10 giugno, fino ad allora ci sarà tempo per scrutare nuovi talenti e confermare quelli già sbocciati.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy