Condò risponde alla CN: "Chi ulula è un razzista del ca**o consapevole di esserlo"

Condò risponde alla CN: “Chi ulula è un razzista del ca**o consapevole di esserlo”


Il noto giornalista Paolo Condò risponde alla Curva Nord. In seguito all’episodio degli ululati razzisti nei confronti di Romelu Lukaku, gli ultras nerazzurri avevano invitato il belga a non considerare ‘razzisti’ gli insulti ricevuti. La replica non si è fatta attendere.

INSULTI RAZZISTI A LUKAKU, CONDO’: “SE ULULO AD UN GIOCATORE NERO SONO UN RAZZISTA DEL CA**O”

E’ netto infatti, il messaggio proposto dallo stesso Condò sui propri profili social:

“Ciascuno di noi è descritto dalle azioni che compie e dal loro significato universalmente riconosciuto. Se ululo a un giocatore nero sono un razzista del cazzo del tutto consapevole di esserlo”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy