Inter, Dalbert spiega i motivi del suo trasferimento alla Fiorentina

Inter, Dalbert spiega i motivi del suo trasferimento alla Fiorentina


Le parole del brasiliano

Dopo due stagioni, piene di alti e bassi, Dalbert è pronto ad iniziare la sua nuova avventura con la Fiorentina. Il calciatore, in un’intervista rilasciata a FcInter1908, si è detto felice della sua nuova “casa” e spera di poter giocare con continuità nella viola. Il classe 1993, ha confessato che, decisivo per il suo trasferimento alla Fiorentina, è stato il nuovo progetto di Rocco Commisso di riportare in alto la squadra gigliata. Infine, ha confessato la sua emozione di poter giocare con grandi talenti come Ribery e Boateng. 

Le parole di Dalbert

“Sono stato contento dell’interesse della Fiorentina perché sto cercando il mio spazio per giocare e avere la stessa continuità che ho avuto al Nizza. Voglio ritrovare la gioia di giocare a Firenze, credo che avrò più possibilità di lottare per un posto da titolare”, ha spiegato il calciatore. Che poi ha proseguito: “Giocare con continuità sarà importante per tornare a dare ciò che so e che posso dare. La città di Firenze è fantastica, ma il nuovo progetto della Fiorentina è stato decisivo. L’investimento e la possibilità di giocare sono stati fattori che hanno pesato. Dopo aver giocato con grandi nomi come Balotelli e Dante a Nizza, ora avrò l’opportunità di giocare al fianco di Ribéry e Boateng“, ha concluso Dalbert.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl