Inter, i legali di Icardi vogliono fare causa. La società però è tranquilla

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Continua il muro contro muro tra Icardi e Inter. L’argentino, imperterrito, rifiuta qualunque destinazione.

Questo scontro proseguirà in tribunale?

Secondo il Corriere Della Sera, c’è un’eventualità che il braccio di ferro tra Inter e Icardi finisca in tribunale. A conferma di ciò, Wanda Nara, avrebbe ricevuto proposte da alcuni legali. Corriere Della Sera, che espone la sua tesi, in questo modo: “Dal momento stesso in cui l’Inter ha preso questa posizione, ha consultato i suoi legali. Carte alla mano, Icardi non è in posizione di pretendere alcunchè. Nemmeno la possibilità di chiedere la risoluzione del contratto in scadenza nel 2021. Il giocatore è stato regolarmente convocato, come impone l’articolo 7 del contratto collettivo dei calciatori, secondo cui un calciatore ha diritto di partecipare al ritiro di precampionato. E ha avuto modo di allenarsi con il gruppo. L’esclusione dalla parte tattica degli allenamenti, secondo i legali, è diritto dell’allenatore.

L’articolo 15

L’Inter, per evitare errori di qualunque tipo, sta valutando un elemento regolamentare previsto dalla Fifa. Continua il CorSera: “Si fa riferimento allarticolo 15 sullo status e sul trasferimento dei calciatori. Riservato però, solo a giocatori affermati(Icardi lo è). Secondo questo articolo i giocatori possono risolvere il proprio contratto se non vengono impiegati in almeno il 10% delle gare ufficiali. L’Inter sta già pensando a come evitare questa situazione, magari inserendolo in pochi spezzoni di gara. Una situazione simile capitò alla Lazio nella stagione 2009/10 con Pandev. Il macedone potè partire a costo zero e far parte, da gennaio, dell’Inter del Triplete. Vinse la battaglia legale con Lotito ma a differenza di Icardi, lui era costretto ad allenarsi da solo. La società nerazzurra è al lavoro per far sì che l’altra parte non possa avere nulla su cui aggrapparsi“.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook