Sensi: “Sono nella squadra giusta al momento giusto”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dazn ha oggi dedicato una lunga intervista a Stefano Sensi, a pochi giorni dalla prima sfida di campionato; il centrocampista ha toccato tanti argomenti, dal suo rapporto con Conte, al suo arrivo all’Inter e al suo rapporto con alcuni compagni come Brozovic e Lukaku.

Sensi: “Con Conte mi trovo bene; odia la pigrizia”

Prima di tutto, l’ex Sassuolo ha parlato del suo nuovo allenatore, Antonio Conte: “Mi ci trovo bene, il lavoro paga e viene prima di tutto. Sicuramente con dedizione e voglia di fare possiamo fare cose importanti. La prima cosa che mi ha colpito è la mentalità vincente che porta, sia in allenamento, sia in una semplice partitella o una esercitazione. La trasforma in una cosa di importante. Sono riuscito a capire che la pigrizia è una cosa che odia, è qualcosa di controproducente per la squadra. Il mister ci chiede tanto movimento, personalità per andare a prendere la palla“.

Non passa inosservata, poi, la coppia formata dall’italiano e un suo compagno: “Brozovic è un ragazzo con cui mi trovo bene, c’è feeling. Non pensavo di trovarmi così bene“.

“Cercherò di sudare la maglia”

Il centrocampista, poi, ha parlato dell’imminente inizio di stagione: “Non vedo l’ora di giocare la prima partita per sentire i tifosi e il loro calore. Il nostro obiettivo è di farli felici e renderli orgogliosi di essere nostri tifosi e cercherò di sudare la maglia ogni volta che la indosserò. Sono arrivato a un punto in cui così non me lo sarei immaginato. Ora sono convinto di essere nella squadra giusta nel momento giusto. Non penso di essere ancora maturato al 100% ma sono a buon punto ma soprattutto grazie ai compagni e al mister che mi danno le indicazioni giuste, penso di essere pronto. Tutti mi hanno accolto alla grande e fatto sentire a casa, quindi è stato un aiuto in più per me. I nostri obiettivi sono ambiziosi, non vogliamo fare il passo più lungo della gamba, poi magari ce la possiamo giocare“.

“Lukaku ci dà potenza e mentalità giusta”

Infine, è inevitabile la domanda sul più recente acquisto nerazzurro: Romelu Lukaku: “È un calciatore di altissimo livello, è un tassello importantissimo per la nostra squadra, ci dà potenza e mentalità giusta. L’ambizione della società anche con questi acquisti porta a fare qualcosa di grande. Il mio unico obiettivo da quando l’ho saputo è stato l’Inter e non ho pensato a niente”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook