Caso Icardi - Mauro è indecifrabile: cosa accadrà? LO SCENARIO

Caso Icardi – Il giorno del giudizio: cosa accadrà? LO SCENARIO


Poche, pochissime certezze, ma tantissimi punti di domanda. Il caso Icardi sembra non poter essere risolto, anche a causa delle scelte illogiche di Mauro. Le sue mosse sono imprevedibili, sia da parte della società nerazzurra sia dall’esterno, in particolare dalla Torino bianconera e da Napoli.

FLIRT INFINITO CON IL NAPOLI

Mauro apre al Napoli. Anzi, no”. In queste due frasi si racchiude la trattativa per portare il centravanti argentino in azzurro. Poche, pochissime certezze, ma tantissimi punti di domanda. Il caso Icardi sembra non voler essere risolto, anche a causa delle scelte illogiche di Mauro. De Laurentiis, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, ha offerto un contratto quinquennale da 7,5 milioni a stagione al giocatore, che non sembra voler dare una risposta definitiva. Forse vengo, ma magari resto a Milano a costruirmi una casa nuova. La sensazione è che Wanda Nara non abbia mai realmente sbattuto la porta in faccia ai partenopei, ma che allo stesso tempo non abbia mai aperto in maniera definitiva. Il Napoli, dunque, che fa? Aspetta. Aspetta e spera.

MILLE DECISIONI ILLOGICHE

Mauro sembra un labirinto di specchi: impossibile decifrarlo. Negli ultimi giorni abbiamo assistito a tre decisioni alquanto particolari, per usare un eufemismo: due conferme via Instagram ed un’indiscrezione. Nonostante il suo chiaro interesse nei confronti della Juventus, grazie al social network più usato dall’ex capitano nerazzurro abbiamo scoperto che sta costruendo una nuova casa a Milano. Ieri sera, inoltre, ha pubblicato le ennesime immagini enigmatiche in bianco e nero con la maglia dell’Inter.

L’indiscrezione, invece, riguarda il numero di maglia: dopo essere stato privato del 9, dato a Lukaku, Mauro avrebbe chiesto il 7, destinato ad Alexis Sanchez. Ferrea volontà o voglia di creare zizzania nell’ambiente?

“O CI DATE DYBALA O NIENTE”, LA LINEA DURA NERAZZURRA

L’asse Milano-Torino si è interrotto già da diverso tempo: prima il passaggio ai nemici di Conte e Marotta, poi la trattativa che ha portato Romelu Lukaku in nerazzurro nonostante le lusinghe bianconere. Ora, il terzo atto della sfida mette al centro dell’attenzione Mauro Icardi, mister zero certezze. La Juve non ha mai nascosto l’interesse nei confronti del giocatore, ma non ha mai fatto un’offerta, soprattutto per la quantità di elementi nel reparto offensivo.

Higuain fa l’Icardi bianconero non volendo muoversi dalla Juventus ed è difficile privarsi di Mario Mandzukic senza avere la sicurezza di rimpiazzarlo adeguatamente. L’Inter, intanto, ha lanciato una sorta di sentenza alla dirigenza juventina: “O ci date Dybala o vi potete scordare Mauro Icardi“. Nonostante ciò, l’Inter non vede l’ora di liberarsene: convivere con un separato in casa fino a gennaio o addirittura per l’anno intero rischia di diventare una situazione ingestibile anche per Conte.

Inter, Juve e Napoli attendono di scoprire il proprio destino con le dita incrociate: la palla passa ad Icardi, l’uomo dai mille dubbi.

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl