Nainggolan chiarisce: "Insultato per dei complimenti. Non offenderei mai l'Inter"

Nainggolan chiarisce: “Insultato per dei complimenti. Non offenderei mai l’Inter”


Radja Nainggolan, dopo il rinnovo di Dzeko con la Roma e dopo essersi congratulato sui social per questo con l’ex compagno di squadra, è stato bersagliato di critiche e insulti da tifosi nerazzurri che hanno visto i suoi commenti come un’offesa verso l’Inter.

Galeotto fu “Well done” e chi lo scrisse

Reo di aver fatto i complimenti ad un suo vecchio compagno di squadra, il Ninja è finito nel mirino dei tifosi nerazzurri. Sul post della Roma raffigurante il rinnovo dell’attaccante bosniaco, Radja Nainggolan ha scritto “Well done“, ovvero “molto bene“o “ben fatto“. Ciò è bastato a scatenare i tifosi interisti, che lo hanno interpretato come un “Hai fatto bene a rimanere a Roma e non andare all’Inter“. Subissato di insulti, è intervenuto prontamente il giocatore belga che ha smentito tutto così sulle sue instagram stories:”Voglio chiarire subito una cosa. Perché ci son troppe persone ignoranti in giro. Lukaku arriva all’Inter e io gli faccio gli auguri e i complimenti, essendo mio amico. E così ho fatto con Dzeko. La società non ha nulla a che vedere, è solo amicizia tra ex compagni“.  Poi continua dicendo: “Se lo faccio con Lukaku mi dicono che sono un grande, se lo faccio con Dzeko che sono uno stronzo. Sono io finto o quelli che prima si complimentano e poi ti mandano a quel paese?“. Conclude poi: “Non ho mai offeso l’Inter e mai lo farò. Volevo solo congratularmi e fare gli auguri ad un mio amico”.  Così il Ninja, evita per il momento, una polemica sterile con i suoi vecchi tifosi.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy