Bonolis: “Zhang non ha paura di Icardi. Scambio con Dybala? Magari ma..”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Paolo Bonolis, ai microfoni di Radio Sportiva, ha commentato l’approdo di Lukaku all’Inter. E ne ha approfittato per parlare anche di Icardi e altri argomenti legati ai colori nerazzurri.

Bonolis: “Lukaku? Una necessità. Icardi? Suning non lo teme”

In casa Inter sono questi i due nomi più pronunciati; e il presentatore, noto tifoso interista, non può fare a meno di dire la sua: “Oltre che un’esplicita richiesta di Conte, Lukaku è stata una necessità di carattere tecnico, oggettiva e qualitativa.

L’Inter aveva bisogno di un giocatore all’altezza per ricoprire quel ruolo. La Juve ha provato a contrastarci,  facendo il suo dovere ma a quanto pare, la nostra spina dorsale, è stata più resistente in questa vicenda.

Di fronte al fatturato di Suning credo che il caso Icardi si possa gestire senza problemi. A Mauro son state proposte squadre di alto profilo, lui fa la sua partita. Il ragazzo è in mano ad una persona che sa giocare bene con i sentimenti”.

“C’è bisogno di un terzo attaccante. Anche se..”

Alla fine del calciomercato, però, manca ancora un mese, e Bonolis, nonostante i 5 acquisti già effettuati dai nerazzurri, non lo considera finito: “L’Inter ha bisogno di un terzo attaccante. Lo scambio con Dybala sarebbe conveniente per entrambe le parti.

Se potessi, sceglierei Rakitic per il centrocampo.

Sta nascendo un’Inter aggressiva, tenace. Conte ha preso delle decisioni importanti su diversi giocatori: Nainggolan, Icardi, Perisic.

Il suo passato juventino? Non è una macchia indelebile. E’ un grande professionista, son sicuro che farà un ottimo lavoro”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook