GdS – Via tutti: dopo Nainggolan, anche Perisic in partenza?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si è arrivati al capolinea, o almeno questa sembra essere l’impressione: anche Ivan Perisic è sulla lista dei partenti, nonostante l’Inter sappia di non poter monetizzare a sufficienza dalla sua cessione.

BISOGNA VOLTARE PAGINA

Via il dente via il dolore, dicono. In questo caso il dente malsano è bello grosso: un incisivo composto da Radja Nainggolan, Ivan Perisic e Mauro Icardi, ossia i tre scontenti dell’Inter 2018/2019. Ora, però, bisogna voltare pagina.

La società nerazzurra valuta l’esterno croato 30 milioni di euro, ma nonostante il prezzo del numero 44 sia calato di parecchio dopo l’ultima stagione, nessuno lo vuole. O meglio, nessuno vuole acquistarlo a titolo definitivo.

Per questo motivo, secondo la Gazzetta dello Sport, l’Inter è pronta a sacrificarlo anche in prestito, consapevole che le casse societarie potrebbero non essere così soddisfatte. Di certa via è la posizione di Antonio Conte sul giocatore: da esterno nel suo 3-5-2 è stato bocciato, mentre da punta non riesce a rendere positivamente, non essendo il suo ruolo naturale.

Perisic andrà via temporaneamente, nella speranza che ritorni quello di qualche stagione fa.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook