Milito: “Icardi? dispiaciuto per la situazione. Futuro all’Inter? Vediamo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il principe Diego Milito torna a parlare di Inter: l’argentino, ospite di Fox Sport Sur, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla vicenda legata a Mauro Icardi.

MILITO: “ICARDI? I GIOCATORI IMPORTANTI DEVONO CONTINUARE A GIOCARE”

L’ex numero 22 nerazzurro ha espresso così il proprio disappunto per l’ormai interminabile “caso Icardi”: “Lo ha detto l’Inter stessa che non rientra più nei piani del club, però allo stesso tempo mi spiace molto perché conosco Mauro. Abbiamo giocato nell’Inter insieme il mio ultimo anno lì, lui era appena arrivato, e mi fa male che un ragazzo che ha fatto tanto per il club, che ha fatto così tanti gol, debba andarsene in questo modo, che non lo prendano in considerazione e che stiano cercando di venderlo non mi pare sia la forma, la maniera…io dico sempre che i giocatori importanti devono continuare nei club”. 

Milito ha parlato, poi, anche del rispetto guadagnatosi nei vari club in cui ha militato: “Per me il maggior orgoglio è il rispetto che mi sono potuto guadagnare, poi vincere di più o di meno fa parte del calcio. Il rispetto che uno ha avuto in tutta la sua carriera e in tutti i posti in cui ha giocato e [che fa sì] che gli aprano la porta sempre è la cosa che mi riempie, personalmente, più di orgoglio, quindi pretendo sempre che i giocatori se ne vadano bene dai club”.

All’ex giocatore, infine, viene chiesto se accetterebbe un ritorno all’Inter da dirigente: “In verità vivo alla giornata, non guardo più in là: ora sto bene, ancora ci sono tante cose da fare nel club [Racing], non voglio nemmeno allungare troppo le cose nel tempo e rimanere giusto per farlo, se troverò ancora la motivazione e ci saranno traguardi da raggiungere io rimarrò, il giorno che non sentirò più questa cosa vedrò quello che mi motiva di più, se andarmene magari all’estero o no, e magari ricominciare da un’altra parte”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook