Altobelli: “Se Icardi andrà alla Juve saranno dolori per gli avversari”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Spillo Altobelli, ha parlato del possibile approdo di Mauro Icardi alla Juventus. L’ex bomber nerazzurro ha provato a parlare anche della coppia che si potrebbe formare tra il bomber di Rosario e Cristiano Ronaldo giudicando positivamente la convivenza tra i due. Così scrive la rosea: “Sarri dovrà lavorare sull’intesa, adattarli ai suoi meccanismi offensivi: è il tecnico giusto per loro, anche se quei due alla fine si troveranno da soli grazie al talento”. 

L’intervista

Immaginiamoli in campo, allora.
Cristiano parte dalla fascia, usa il dribbling per accentrarsi, approfitta dei movimenti di Maurito e può scaricare il suo tiro micidiale. Quando tutti e due occupano la posizione centrale in area di rigore invece, sono dolori per gli avversari: come fai a fermarli?”.

Sicuro che a CR7 non serva un attaccante più generoso?
“Non sono tutti Mandzukic o Eto’o, non puoi chiedere a un nove di correre così tanto e spesso all’indietro. Più che altro, proprio all’interno degli schemi di Sarri, potranno fare un pressing organizzato all’inizio dell’azione”.

E per Sarri nessun problema di gestione?
“Tutto dipende dall’intelligenza dei giocatori e su questi due non ci sono dubbi. Hanno personalità, forse troppa, ma io dico che più personalità vuol dire più gol. E quindi più vittorie”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook