Gianfelice Facchetti: “Le avversarie dell’Inter sono preoccupate”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

A Radio Sportiva Gianfelice Facchetti, figlio dell’indimenticato Giacinto, ha espresso il suo parere sull’attuale momento del mercato nerazzurro

Gianfelice Facchetti: “L’Inter entrerà nel valzer internazionale delle punte”

Il cognome è uno di quelli che pesa. Nel mondo, poi, Inter in maniera particolare. Facchetti, per ogni cuore nerazzurro, è ben più che un grande campione del passato, un ex presidente. Il legame della famiglia con la Beneamata non si è mai interrotto, e il tifo nerazzurro è sempre vivo.

Il figlio del grande Giacinto, infatti, ha oggi rilasciato un’intervista nella quale esprime fiducia per quanto fatto fino ad ora sul mercato e speranza per le mosse future: “Gli obiettivi di inizio mercato, Godin, Sensi e Barella sono stati raggiunti. Ora c’è una fase di stallo ma credo che non coinvolga solo l’Inter. La società nerazzurra entrerà sicuramente nel valzer internazionale delle punte. 

Sul tema Lukaku: “La percezione è dall’esterno è che l’Inter preoccupi le avversarie. Mi spiego così il fatto che la Juventus si sia spostata su Lukaku, fa parte del gioco. Ho fiducia nella società”.

Su Nainggolan: ” Sulla scelta di cedere Nainggolan sono subentrate delle valutazioni fatte con il nuovo allenatore. Sono stati presi sicuramente in considerazione tutti i fattori in gioco, compreso il peso dell’investimento per portarlo all’Inter”.

Infine, chiusura su Icardi: “È una vicenda che si trascina da tanto tempo, non ne conosciamo tutti i risvolti. Qualcosa si è rotto in termini di fiducia tra il club e l’ex capitano”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook