Juve-Inter, la super sfida pre-campionato con diversi duelli esplosivi

Juve-Inter a Nanchino, tra duelli alla scrivania, in panchina e in campo


Nel pieno dell’estate e della preparazione del prossimo campionato, alle 13:30, va in scena l’amichevole di lusso fra Juventus e Inter. Come sottolineato dalla Gazzetta dello Sport, non è solo un’amichevole questo match ma è il primo vero e proprio scontro fra due realtà che si daranno battaglia nella prossima edizione della Serie A. Una vera e propria “prova” di campionato, con i due tecnici, Sarri e Conte, che si aspettano segnali importanti dai loro giocatori.

DAL DUELLO ALLA SCRIVANIA A QUELLO IN CAMPO

La super sfida di oggi mette a confronto due realtà che hanno obiettivi leggermente diversi ma seguono la stessa direzione. La Juventus vuole continuare il suo monopolio sulla Serie A, impedendo alle altre di scrivere il proprio nome sull’albo d’oro. Ad opporsi a chi è abituato a vincere, c’è l’Inter che è in piena restaurazione. Una restaurazione che passa anche da due uomini che sono stati personaggi chiave nel progetto bianconero e che adesso tentano di far tornare l’Inter dove merita.

Duello alla scrivania. Sotto gli archi rossi dello stadio di Nanchino sfileranno le due squadre, accompagnate dal boato dei tantissimi tifosi accorsi da ogni parte della Cina per assistere al match. Nelle ultime ore infatti sono arrivati gruppi di persone che hanno invaso alberghi, tribune e seggiolini negli stadi. Ambo le parti hanno un numero consistente di appassionati e lo si è visto nell’intonazione di cori che schernivano prima la Juventus, per quanto riguarda la vittoria della Champions League, e poi l’Inter con insulti in rima.

Insomma la battaglia fra bianconeri e nerazzurri non si limita solo al campo, anzi si espande anche sui social. La Juve è la quarta squadra per popolarità in Cina, otto posizioni davanti all’Inter, che però conta più follower su Weibo, il social più famoso da quelle parti. Nonostante questo dato, la popolarità della Juventus è dovuta al fenomeno mediatico che veste la numero 7 sulla schiena. Cristiano infatti è amatissimo in Cina.

Duello in panchina. Passiamo ora al “reparto” che ha subito una rivoluzione da ambo le parti: la panchina. Da una parte la Juventus ha affidato la guida tecnica della squadra a Maurizio Sarri, sperando sia l’uomo giusto per inseguire la tanto agognata Champions. Pur di mettere in discussione spogliatoio e società. Dall’altra, l’Inter si è affidata totalmente ad Antonio Conte che proverà a fare tanto in poco tempo. Sarà una bella sfida, con i due allenatori che sono concentratissimi sulla causa, come testimoniato dalle parole di Conte, ieri in conferenza stampa: “Non ho mai ricevuto alcuna telefonata, se la Juve ha scelto Sarri ha i suoi motivi.” Insomma, aldilà di ogni schermaglia mediatica, i due tecnici sono pronti per questa prima prova di campionato.

Duello in campo. L’attenzione ora passa a ciò che veramente interessa i tifosi: il campo. I giocatori. I top player. Sebbene Inter e Juventus abbiano l’attacco clamorosamente ridotto, per diversi motivi, il reparto difensivo di entrambe gode di grandi campioni, che sono pronti a far la differenza. La Vecchia Signora schiererà, alternandoli, Demiral, De Ligt, Bonucci e Rugani, davanti a Szczesny e Buffon. I nerazzurri avranno a disposizione Godin, che però partirà dalla panchina dato il suo tardo rientro dalla Copa America, Skriniar, De Vrij e D’Ambrosio, davanti a Handanovic. Insomma lo scontro è stellare, nonostante ancora entrambe le difese vadano rodate al meglio per l’inizio di campionato. In ogni caso ci sarà divertirsi, con De Vrij-Skriniar e D’Ambrosio che tenteranno sin da subito di fermare Ronaldo. Un dato importante emerge sempre dai due reparti arretrati: Juventus e Inter sono le squadre che hanno subito meno goal l’anno scorso. Non accadeva dall’anno in cui Ronaldo e Iuliano si scontrarono in area. Ci aspetta una sfida invitante.

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl