Icardi minaccia l'Inter: "Non mi muovo, resto e prendo lo stipendio"

Icardi minaccia l’Inter: “Non mi muovo, resto e prendo lo stipendio”


Repubblica svela il retroscena in casa nerazzurra che coinvolge l’argentino

Che Icardi non sia contentissimo del suo momento nerazzurro non appare come una novità. Ma il retroscena analizzato da Repubblica rischia di tenere sotto scacco tutto il mondo nerazzurro. Secondo il quotidiano infatti, l’argentino non avrebbe preso affatto bene l’esclusione dal ritiro e dalla tournée in Asia, comunicata ieri dal club. Per questo, e per il caos che sta nascendo, il giocatore avrebbe anche dichiarato: “Non mi muovo, sto qua due anni e prendo lo stipendio”.

ICARDI MINACCIA L’INTER

L’Inter rischia così di avere un pesantissimo separato in casa, con la Juventus ed il Napoli – unici club interessati – che non sembrano ancora disposti a muoversi per il giocatore. Dopo l’annata horror vissuta da Icardi in casa interista, un nuovo capitolo è pronto alle scene nerazzurre. Maurito non si muove e “minaccia” la società.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy