Nuova offerta per Barella, si parla di 40 milioni in contanti

Nuova offerta per Barella, si parla di 40 milioni in contanti


Non è più un segreto, ormai, che Barella voglia solo ed esclusivamente l’Inter; la trattativa, però, per ora non si muove. La Nuova Sardegna, però, nella giornata odierna, ha parlato di una nuova offerta che i nerazzurri sarebbero in procinto di presentare.

Barella: l’Inter pronta ad offrire 40 milioni

Il quotidiano sassarese ha fatto trapelare che Nicolò Barella, insieme al suo agente Beltrami, abbiano ribadito ancora una volta la volontà del giocatore di voler approdare alla corte di Conte; in queste settimane, infatti, il tecnico ha contattato più volte il ragazzo per convincerlo a far parte del nuovo progetto Inter.

I nerazzurri  formuleranno una nuova offerta, passando dai 36  a 40 milioni cash, mantenendo invariata la parte dei 4 milioni di bonus facilmente raggiungibili.

La nuova Sardegna scrive che “Il procuratore del centrocampista, Alessandro Beltrami, ha fatto sapere al club sardo che la volontà del suo assistito è quella di mantenere la parola data all’Inter e soprattutto al nuovo tecnico Antonio Conte. Probabilmente verrà ritoccata l’offerta economica a favore del Cagliari, passando da 36 a 40 milioni cash più 4 di bonus, ma non ci sarà nessuna contropartita tecnica. Sembra essere questo l’orientamento di Ausilio e Marotta, decisi a non partecipare ad aste. Tra oggi e domani il secondo farà una telefonata a Giulini per provare a sbloccare una trattativa complicatissima. La Roma, che aveva raggiunto un accordo sulla parola col patron rossoblù, offrendo 35 milioni in contanti più il cartellino dell’attaccante francese Defrel, sta già seguendo altre piste perchè ha capito che Barella vede solo nerazzurro. Da capire come la prenderà Tommaso Giulini e quale sarà la sua risposta. Aveva detto che non era disposto a fare sconti sulla valutazione di 50 milioni. Sarà ancora così?”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy