Non solo acquisti, l'Inter pensa anche alle cessioni: Dalbert, Joao Mario...

Non solo acquisti, l’Inter pensa anche alle cessioni: Dalbert, Joao Mario…


Dopo 3 annunci in soli due giorni, è arrivato il momento delle cessioni, e quindi di fare cassa. L’obiettivo principale è quello di sfoltire la rosa in maniera intelligente.

ALMENO DUE CESSIONI IN OGNI REPARTO, MA L’ULTIMA PAROLA E’ QUELLA DI CONTE

Dopo aver raggiunto l’obiettivo plusvalenze, è arrivato il momento di sfoltire la rosa. L’obiettivo è quello di accumulare un tesoretto per garantire una certa qualità nei prossimi acquisti. Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, ora la dirigenza è concentrata per cercare di vendere i giocatori che non rientrano nel progetto tecnico di Antonio Conte.

Per quanto riguarda il centrocampo, due sarebbero i nomi dei probabili partenti. Il maggior indiziato sembra essere Joao Mario, sul quale è forte l’interesse del Monaco, che vuole ricostruire la squadra. Jorge Mendes, procuratore del nerazzurro, potrebbe fare da tramite.

Anche Borja Valero è sulla lista dei partenti. Il Sindaco ha diversi estimatori in Spagna (Getafe, Valencia e Villarreal), ma anche la Fiorentina potrebbe essere intenzionata a riportarlo a Firenze. Difficile, se non improbabile, invece, l’uscita di Nainggolan, sul quale c’è solo l’interesse di alcuni club cinesi.

In difesa, invece, i maggiori indiziati sono i due brasiliani Miranda e Dalbert. Sul terzino c’è l’interesse del Monaco, pronta ad offrire ai nerazzurri 15 milioni. Il capitano della Seleçã, invece, che sta giocandola Coppa America, potrebbe tornare in Brasile. Ma per ora nessuna offerta è arrivata.

In attacco, se il destino di Karamoh è ormai quasi scritto, resta da sbrogliare il nodo Icardi. L’argentino dopo la mancata convocazione in nazionale è tornato a Milano dal viaggio in Giappone. La moglie-agente Wanda Nara, invece, è ripartita per le vacanze e non si sà, quindi, quando incontrerà Marotta e Ausilio. Il caso del bomber di Rosario è destinato a far parlare ancora dopo aver tenuto banco per diversi mesi.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy