RASSEGNA STAMPA - Lukaku scaricato dallo United, Nainggolan cedibile

RASSEGNA STAMPA – Lukaku scaricato dallo United, Nainggolan cedibile


Tre indizi fanno un prova? Questo, leggendo la nostra rassegna stampa, è quanto spera l’Inter per Lukaku. Il centravanti belga ha un rapporto conflittuale con il tifo dei Red Devils, e anche lo stesso Solskjaer non lo vede come una prima scelta.

RASSEGNA STAMPA – LA SITUAZIONE A MANCHESTER

Il tecnico, in attacco, gli ha sempre preferito Rushford, giudicato più mobile e capace di ricoprire più ruoli. Inoltre, è stato escluso da tutte le campagne Social del Manchester United. Non era fra i giocatori presenti nelle immagini che hanno fatto da sfondo alla pubblicazione del nuovo calendario stagionale; non si trovano sue foto sul sito ufficiale, nella sezione della campagna abbonamenti; per la presentazione della nuova maglia stagionale non si è fatto riferimento alla sua presenza. Tre indizi, che l’Inter spera siano una prova della volontà di liberare il calciatore.

Anche perché, a Milano, la stessa strategia è stata adottata nei confronti di Icardi. Certo, come l’Inter per Icardi, anche lo United non intende far sconti per Lukaku: si parla di 70 milioni di sterline. L’Inter tentenna, cerca contropartite e studia la prossima mossa. L’intera cifra cash sarebbe un esborso possibile ma rischioso, soprattutto al primo anno senza limitazioni di bilancio; in Inghilterra vorrebbero Skriniar (uomo immagine dell’Inter, nonché giocatore incedibile) e il Corriere dello Sport indica che Perisic, per ora, non stuzzica la fantasia di Solskjaer.

IL PUNTO SUL CENTROCAMPO

Come per Lukaku, anche per Barella l’Inter lavora con l’agente. Beltrami era in società, ieri, e stava dialogando con i dirigenti nerazzurri. Ha ribadito che la volontà di Barella è vestire di nerazzurro, e non accetterà altre proposte. Zero aste, quindi. Il Cagliari si trova costretto a sedersi al tavolo delle trattative, definire le contropartite, e assecondare la volontà di Nicolò.

Ma Beltrami è agente anche di Nainggolan. Il giocatore belga non è più lo stesso di tre anni fa, e Conte sa bene di avere davanti una scelta da compiere. Tenere il Ninja e provare a rivalutarlo, o chiedere un nuovo acquisto subito pronto? In una mediana con Barella e Brozovic, il ruolo di Nainggolan (o del suo sostituto) sarebbe quello di ricevere palla e smistarla agli attaccanti, ma anche di poter offrire soluzioni personali. Inoltre, Conte teme nuovi colpi di testa del Ninja, e la Gazzetta dello Sport evidenzia come sia disposto al sacrificio in vista della tranquillità della rosa. Il calciatore è tranquillo, intenzionato a procedere sui ritmi di fine campionato, ma la non-centralità della sua figura potrebbe cambiare le cose.




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl