Pinamonti: “Testa al mondiale, poi l’Under21. Faremo di tutto per battere il Mali”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Intervistato da Sky Sport a poche ore da Italia-Mali, quarto di finale del Mondiale Under 20, il capitano degli azzurri Andrea Pinamonti descrive l’atmosfera che si respira nel gruppo di Paolo Nicolato. 

LE PAROLE DI PINAMONTI

“C’è grande entusiasmo, abbiamo fatto benissimo fino a qua. Abbiamo superato bene il girone e poi gli ottavi, ora sfidiamo una squadra ostica. Siamo pronti e faremo di tutto per batterli puntando sulle nostre qualità. Loro sono fisici, li abbiamo studiati e la loro forza è quella. Noi dobbiamo metterla sul gioco e la tecnica, sappiamo che possiamo fare meglio da questo punto di vista. Alla fine vincerà chi avrà più voglia e grinta, e noi ne abbiamo tanta”.

“Cosa darei per andare in finale? Non posso fare fioretti, lo deciderò magari coi compagni (ride ndr). Sappiamo che stiamo facendo bene, abbiamo voglia di coronare un sogno fantastico. Sicuramente è faticoso, ma quando arrivano queste chiamate devi essere superogoglioso, Ora penso a vincere il Mondiale, poi mi concentrerò sull’Under 21”.

”La nostra forza è lo spirito di squadra, lo dice sempre il mister. Siamo consapevoli della nostra forza, anche se ci hanno ‘tolto’ alcuni giocatori di talento. Il grido post-partita. Nasce dal mister ed è ispirato a ‘300’. Abbiamo un gruppo su Whatsapp e prima di ogni partita il mister ci invia lo spezzone di quel film che noi ripetiamo in campo”. 

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook