Dalbert: “Sono felice di aver aiutato la squadra contro l’Empoli”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Henrique Dalbert ha oggi parlato ai microfoni di Globo Esporte, esprimendosi sulla sua seconda stagione in nerazzurro.

Dalbert: “Sto cercando continuità; l’opportunità arriverà”

Dalbert è un elemento complicato da decifrare per i tifosi interisti; infatti, nonostante le ripetute dichiarazioni di fiducia da parte del suo allenatore, Luciano Spalletti, il brasiliano trova pochissimo spazio, e quando viene chiamato in causa molto spesso delude. 

Il terzino interista ha oggi condiviso il suo bilancio dell’anno nerazzurro: “È stata una stagione senza titoli sfortunatamente. Ma personalmente sono contento di aver segnato il mio primo gol per il club. Sto cercando continuità, so che devo avere pazienza e l’opportunità arriverà.” Un aspetto positivo della stagione disputata dal terzino, in effetti, è proprio il suo unico gol contro il Benevento.

Il nerazzurro, poi, ha parlato di domenica sera, quando l’Inter è riuscita a vincere e ad ottenere un posto in Champions: Quella contro l’Empoli è stata una partita intensa, anche perché valeva molto per noi e anche per loro. Sono felice di essere entrato e aver aiutato la squadra direttamente a vincere e qualificarci per la Champions League. La lotta è stata lunga, fino all’ultima giornata, mostra come il campionato fosse equilibrato.”

Infine il difensore si è espresso sul percorso della sua squadra in Champions: “In questa stagione siamo usciti in un gruppo molto difficile dove c’erano Barcellona e Tottenham, ma abbiamo lottato per la qualificazione fino all’ultima partita. Una è arrivata in semifinale e l’altra in finale. La prossima stagione dobbiamo essere ancora più attenti, perché sappiamo che la Champions League è la competizione più difficile del mondo.”

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook