Handanovic: "Tifosi meravigliosi: ci hanno spinto alla vittoria"

Handanovic: “Tifosi meravigliosi: ci hanno spinto alla vittoria”


L’uomo partita di stasera è stato senza alcun dubbio Samir Handanovic, capitano dei nerazzurri. Sentiamo le dichiarazioni dello sloveno.

HANDANOVIC: “SEMBRAVA UNA NOTTE DI CHAMPIONS”

Ecco le parole di (San) Samir Handanovic nell’intervista post partita ad InterTV: “Bisognava confermare il mio premio, no? Bisognava fare qualcosa in più e vincere questa partita. Il portiere sta in porta per parare. E’ andata bene. Godiamoci questo momento, ma bisogna puntare ancora più in alto. Non era paura, ma quel tipico ragionamento che vuoi gestirla e smetti di giocare. Non succede solo a noi, anche alle altre squadre. C’era da sudare, l’abbiamo sofferta. Alla fine abbiamo vinto, conta quello. Penso che siamo meritatamente in Champions. Napoli? Partita diversa. Voglio ringraziare il pubblico e i tifosi, sono stati meravigliosi. Ci hanno spinto, sembrava una notte di Champions. Senza di loro non so se saremmo andati in Champions. E’ anche grazie a loro. La Champions League? Un’esperienza che è servita, questa partita assomigliava a quella contro il Psv. Dovevamo fidarci solo di noi stessi, con il Psv siamo usciti male e l’abbiamo pagata anche in campionato quella sconfitta. Un giorno da festeggiare perché non era facile per niente. Empoli ha giocatori giovani con personalità. Il salvataggio di D’Ambrosio? Non ho neanche visto bene, devo rivederlo. Per un periodo di partita eravamo in Europa League? Lo so, mi hanno detto che il Milan vinceva. Per noi era importante guardare noi stessi. Sapevamo che senza vincere non saremmo andati in Champions League”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy