LIVE Primavera - Atalanta-Inter 2-1. Termina il match

LIVE Primavera – Atalanta-Inter 2-1. Termina il match


I nerazzurri di Madonna in scena a Zingonia contro la prima della classe

ATALANTA-INTER

Vittoria meritata per l’Atalanta. Inter non pervenuta in campo, specialmente nel secondo tempo, in cui l’Atalanta ha allargato il solco tracciato nella prima frazione. Brilla Kulusevski nelle fila dei padroni di casa, per i nerazzurri il migliore in campo è Dekic con quasi tutto il resto della squadra al di sotto della sufficienza. Per fortuna dei ragazzi di Madonna il Torino ha perso contro il Sassuolo nel match di mezzogiorno, blindando di fatto l’accesso alle final four per i nerazzurri.

94′- Finisce qui!

93′- Punzione dell’Atalanta dai 20 metri respinta da Dekic. Nessuna reazione dell’Inter al gol del vantaggio atalantino.

91′- Piccoli stoppa a seguire e batte a rete dal limite. Salva tutto Dekic bloccando con sicurezza.

90′- Quattro minuti di recupero.

88′- Gol annullato all’Atalanta. Piccoli segna con un bel diagonale mancino ma al momento della ricezione della palla era in posizione irregolare.

85′- Inter che potrebbe non averne più. Serve una scossa alla squadra di Madonna per cercare almeno di agguantare il pareggio.

82′- Gol dell’Atalanta. Traorè a segno per i bergamschi. La difesa nerazzurra perde malamente palla sulla trequarti, Kulusevski prende palla e si esibisce in una grande serpentina per poi liberare un tiro-cross che pesca Traorè tutto solo sul secondo palo.

80′- Altro cambio per l’Inter: Demirovic entra al posto di Pompetti.

78′- Grande occasione per l’Atalanta con Kulusevski che però non centra la porta. Sul ribaltamento di fronte si fa vedere l’Inter con Mulattieri e Pompetti che vedono i propri tiri respinti da Ndiaye.

76′- Altro doppio cambio per l’Inter: Grassini per Gianelli e Burgio per Colidio.

74′- Pompetti spreca una buona punizione con un cross roppo alto che termina la propria corsa direttamente sul fondo.

72′- Davvero marcata la somiglianza della primavera atalantina con la prima squadra per intensità, atteggiamento e mentalità.

71′- Da Riva dal dischetto del rigore manda alto, altra occasione per l’Atalanta.

71′- Piccoli cerca la porta, deviazione di Nolan. Ennesimo angolo per l’Atalanta.

70′- Differenza anche sul piano fisico. I nerazzurri sembrano subire di più la fatica, con Schirò e Colidio sulle gambe.

68′- Altro angolo per i bergamaschi: sugli sviluppi Heidenreich anticpa Dekic ma manda alto.

65′- Zero occasioni per l’Inter in questo secondo tempo, Ndiaye spettatore non pagante.

63′- Doppio cambio per l’Inter: Mulattieri dentro per Salcedo, Roric per Gavioli.

60′- Occssionissima per l’Atalanta! Tiro di Okoli deviato sull’incrocio dei pali, palla accolta da Peli che tenta la battuta a rete ma Nolan salva tutto.

58′- Fase di calma del match. L’Atalanta ha abbssato i ritmi, Inter che respira. Intanto Madonna prepara un doppio cambio

54′- Che rischio per l’Inter! Ntube sbaglia il controllo e scivola, Kulusevski si invola verso la porta ma il centrale riesce a recuperare.

52′- Ci prova Ntube di testa, blocca facile Ndiaye.

50′- Emblematica la partita di Colidio. Decentrato sulla sinistra, è costretto a continue rincorse a tutta fascia. E la lucidità nella trequarti avversaria ne risente.

49′- Angolo per l’Atalanta, che si conclude con un nulla di fatto. Ma è quasi assedio a Zingonia! Inter tutta dietro.

47′- Doppio intervento di Dekic a salvare l’Inter! Secondo tempo che sembra seguire il canovaccio del primo.

46′- Si riparte!

Risultato giusto, ma l’Atalanta è sembrata di gran lunga la squadra più arrembante. La truppa di Madonna deve cercare di aumentare la propria incisività nel ripartire, perchè spazio per far male alla capolista c’è. Si prospetta un gran secondo tempo. A tra poco!

45′- Finisce qui il primo tempo.

44′- Occasionissima per Salcedo! Imbucata per il numero 9 che incrocia cercando il diagonale verso il secondo palo. Fuori di niente!

43′- Gol dell’Atalanta. Piccoli raccoglie la palla dopo un rimpallo e la scaraventa sotto alla traversa. Pareggio meritato dei bergamschi.

37′- Tiro di Colidio murato al limite. Appena la squadra di Madonna riesce ad accompagnare con più giocatori le ripartenze aumentano i problemi per l’Atalanta, come in questo caso.

35′- Prova di grande sacrificio dell’Inter. Nerazzurri che si schiacciano, forse eccessivamente, a ridosso della propria area, spesso con quasi tutti i dieci effettivi.

33′- Cambiaghi per l’Atalanta sfiora il pareggio. Grande discesa e grande cross di Peli, che sulla destra sta facendo quello che vuole.

31′- Torna a spingere l’Atalanta, ma l’Inter sembra aver preso contromisure più adeguate rispetto a prima.

28′- Pompetti e Salcedo stanno salendo in cattedra e l’Inter prende coraggio. Molto pericolosi i ribaltamenti di fronte dei nerazzurri.

27′- Coast to coast di Colidio, che cerca il triangolo con Salcedo in contropiede. L’Atalanta si rifugia in corner!

25′- Partita bellissima a Zingonia. L’Atalanta non ha aspettato a reagire, chiamando Dekic a due interveni importanti.

21′- GOL DELL’INTER! Prima occasione e subito gol firmato da Schirò. Cinica la squadra di Madonna.

17′- Soffre l’Inter, poco movimento in avanti e la manovra offensiva stenta.

13′- Atalanta che continua a far la partita. Nelle ripartenze l’Inter non ha la necessaria velocità e precisione.

10′- Occasione Atalanta! Zappa salva sulla linea un facile tap in! Provvidenziale!

8′- Atalanta che prende spesso l’iniziativa, cercando di chiudere l’Inter nella propria metà campo, per poi pressare molto in alto e recuperare la palla in zone pericolose.

6′- Salcedo! Il numero 9 tenta l’eurogol tentando la rovesciata ma non riesce a colpire bene la palla. Da applaudire, però, il tentativo.

3′- Inizio di gara dai ritmi alti, le due squadre si vogliono affrontare a viso aperto.

1′- Si comincia!

ZINGONIA – Al Centro Sportivo Bortolotti si affrontano le prime due squadre del campionato: l’Inter U19 di Armando Madonna affronta l’Atalanta nel big match della 29^ giornata del Primavera 1 TIM. All’andata la rimonta firmata da Persyn e Gavioli regalò i tre punti alla formazione interista.

Ecco le scelte ufficiali dei due allenatori:

ATALANTA: 1 Ndiaye, 2 Zortea, 3 Delprato (C), 4 Colpani, 5 Okoli Memeh, 6 Heidenreich, 7 Peli, 8 Da Riva, 9 Piccoli, 10 Kulusevski, 11 Cambiaghi
A disposizione: 12 Carnesecchi, 13 Bergonzi, 14 Milani, 15 Gyabuaa, 16 Ghislandi, 17 Pina Gomes, 18 Cortinovis, 19 Kobacki, 20 Colley, 21 Traore
Allenatore: Massimo Brambilla

INTER: 1 Dekic; 2 Zappa, 4 Nolan (C), 6 Ntube, 3 Corrado; 8 Gavioli, 5 Pompetti, 10 Schirò; 7 Gianelli; 9 Salcedo, 11 Colidio
A disposizione: 12 Pozzer, 21 Stankovic, 13 Grassini, 14 Colombini, 15 Rizzo, 16 Serpe, 17 Attys, 18 Roric, 19 Demirovic, 20 Burgio, 22 Mulattieri, 23 Vergani
Allenatore: Armando Madonna

Arbitro: Miele (sez. Nola)
Assistenti: Spiniello e Festa (Avellino)

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl