Compagnoni (Sky) rivela: "Conte strizza l'occhio all'Inter, e c'è anche l'ok di Suning"

Compagnoni (Sky) rivela: “Conte strizza l’occhio all’Inter, e c’è anche l’ok di Suning”


“Se Spalletti non è sicuro che resti è perché c’è Conte sul mercato”. Parole e musica di Maurizio Compagnoni, telecronista per Sky Sport. Il giornalista dell’emittente privata ha detto la sua sulla chiaccheratissima questione allenatore. E a giugno in casa Inter potrebbe già respirarsi aria di cambiamento, stando alle sue parole.

“C’E’ L’OK DI SUNING”

Compagnoni è l’ennesima voce che si aggiunge a un già nutrito coro. Da diversi mesi ormai il fantasma di Antonio Conte si aleggerebbe ad Appiano Gentile, stando ai media. Talvolta le voci incessanti su una tematica come questa possono rivelarsi infondate. Ma, si sa, molti indizi fanno una prova. E l’opinione di Compagnoni è senz’altro un indizio di valore. Il giornalista, negli studi Sky, ha detto di come Spalletti non sia ufficialmente sulla graticola: “Spalletti ha vinto in Russia, dove nemmeno Mancini è riuscito”. Segno di come l’allenatore di Certaldo possa ancora essere considerato una garanzia dalla dirigenza. Ma se c’è qualcuno che può insidiare questa sua solida posizione, quel qualcuno è proprio Antonio Conte. “Il club stravede per lui, c’è anche l’ok di Suning. E agli amici pare che Conte abbia confidato un apprezzamento per la rosa dell’Inter, e che farebbe un 3-5-2. E’ una forte tentazione per il club nerazzurro”. Inutile girarci attorno, Spalletti e Conte sono i due nomi principali, ad oggi, per la panca dell’anno prossimo. Tuttavia la società, come molti tifosi del resto, vede nell’allenatore pugliese il fattore con cui poter effettuare il tanto agognato ‘salto di qualità’ già dalla prossima stagione.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy