Per Marotta è Allegri il candidato per il dopo-Spalletti

Per Marotta è Allegri il candidato per il dopo-Spalletti


Molte panchine della Serie A a rischio quest’estate; tra le squadre che potrebbero cambiare allenatore ci sono Inter, Juventus e Roma: Spalletti, Allegri Ranieri. Lo scenario proposto dal Corriere dello Sport è clamoroso, un vero e proprio valzer di allenatori.

Marotta pronto a accogliere Allegri in caso di addio alla Juventus

Durante questa stagione molte delle grandi squadre di Serie A non hanno raggiunto gli obiettivi stagionali prefissati, o hanno reso meno di quanto ci si aspettava. Come sempre, i principali indiziati sono proprio gli allenatori: a rischiare l’esonero sono Allegri, Spalletti e Ranieri; quest’ultimo, in realtà, è stato chiamato dalla Roma l’8 marzo di quest’anno per portare la squadra fino a fine anno.

Tre panchine e quattro allenatori in gioco: negli ultimi mesi, infatti, a queste squadre è stato avvicinato un nome importante, Antonio Conte. L’ex allenatore del Chelsea è il grande sogno dei giallorossi, che però si muovono con cautela; il quotidiano, difatti, spiega: “Ciò che risulta preoccupante, agli occhi della Roma, è un eventuale rifiuto. Se Conte dovesse tornare alla Juventus, un obiettivo neppure troppo segreto, chi potrebbe sostituirlo nelle aspettative popolari?“. La preoccupazione, dunque, è data dal fatto che se una volta accostato alla Roma il nome di Conte, quest’ultimo decida per un’altra squadra, i tifosi difficilmente sarebbero felici delle alternative.

Secondo il Corriere dello Sport, le altre possibilità non sortirebbero lo stesso effetto tra i tifosi giallorossi: “Non Gasperini e non Sarri, peraltro difficili da agganciare per motivi diversi, e tantomeno Giampaolo, che non ha mai allenato in una piazza di respiro internazionale. Forse solo Allegri, che già in passato è stato vicinissimo alla Roma.”

E qui entrerebbe in gioco l’Inter: “Ma se Allegri lascia la Juve, liberando la panchina per Conte, difficilmente Marotta se lo lascia scappare per l’Inter, che non ha intenzione di confermare Spalletti.” Sembrerebbe, dunque, Massimiliano Allegri il principale candidato per il dopo-Spalletti; non resta che aspettare giugno per vedere effettivamente cosa succederà. 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl