GdS - Inter, è rebus riscatti: tra chi resta e chi parte, Marotta ha ancora qualche dubbio

GdS – Inter, è rebus riscatti: tra chi resta e chi parte, Marotta ha ancora qualche dubbio


Con 5 giornate ancora da giocare e una Champions ancora in bilico, Marotta non ha intenzione di perdere tempo e inizia a valutare le prime mosse di mercato.

“REBUS RISCATTI”

Così la Gazzetta dello Sport apre la pagina relativa all’Inter. L’introito proveniente dalla qualificazione Champions League contribuirebbe in maniera abbastanza importante alla prossima campagna acquisti ma Marotta e Ausilio dovranno affrontare diversi problemi. Il primo sono i 40 milioni di plusvalenze che la società deve trovare per garantire il rispetto del FPF, l’altro invece riguarda il capitolo riscatti. Marotta dovrà sbrogliare la situazione in maniera veloce ed efficace quindi, proprio per evitare situazioni alla Cancelo.

I giocatori interessati dalla questione non sono pochi: Matteo Politano, Keita Balde, Sime Vrsaljko e Cedric Soares si giocano il possibile riscatto, con i giovani Ionut Radu e Eddie Salcedo in attesa di sapere di più sul loro destino. Ma se per Cedric e Vrsaliko le possibilità di riscatto sono praticamente quasi nulle, Politano e Balde invece vivono situazioni molto diverse.

L’ex Sassuolo infatti ad oggi sembra essere l’unico sicuro di rimanere all’Inter la prossima stagione. Politano, che quest’anno ha già collezionato 43 presenze e 5 reti, ha convinto tutti e la cifra di 20 milioni fissata per il suo riscatto non rappresenterebbe un problema. Discorso diverso invece va fatto per Balde che ha una clausola fissata a 34 milioni. La dirigenza e il giocatore vorrebbero continuare insieme, ma la cifra rallenta il tutto. Marotta e Ausilio a fine stagione si siederanno quindi con il club monegasco per ridiscutere i termini dell’operazione. I nerazzurri puntano ad un pagamento dilazionato non superiore ai 20-25 milioni, ma qualora la cosa non dovesse andare in porto tenteranno di prolungare il prestito di almeno un altro anno.

RADU E SALCEDO

L’altra matassa da sbrogliare riguarda invece il capitolo giovani promesse. Per stabilire il destino di Radu e Salcedo si dovrà infatti discutere con il Genoa di Preziosi. Per il portiere romeno il diritto di recomperea è esercitabile entro il 2020 e la cifra dovrebbe aggirarsi intorno ai 15-18 milioni. Radu potrebbe essere un profilo interessante per il post Handanovic, tuttavia in estate dovrebbe arrivare anche la giovane promessa brasiliana Brazao (ora al Parma in presito). Per Salcedo invece basterebbero 8 milioni per il riscatto. Il giovane con la Primavera quest’anno ha fatto molto bene, guadagnandosi anche la maglia della nazionale under 19. L’intenzione è di acquistarlo a titolo definitivo, ma molto dipenderà dalla cifra che la società avrà per agire sul mercato.

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl