San Siro verrà demolito, ecco il piano per il nuovo stadio

San Siro verrà demolito, ecco il piano per il nuovo stadio


Procedono le trattative tra Inter e Milan per la costruzione del nuovo stadio. Le due società infatti dovrebbero incontrarsi a inizio maggio con il sindaco Sala per discutere delle ultime questioni riguardo la nuova costruzione.

NUOVA CASA PER INTER E MILAN

Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, l’ad nerazzurro Antonello insieme al presidente rossonero Scaroni starebbero progettando il piano da presentare in comune: “Il dossier per rifare l’area di San Siro è pronto e sarà portato in Comune a inizio maggio, anche se l’Inter spingeva per incontrare il sindaco a metà del mese prossimo, mentre il Milan ha un pò più fretta. Sarà illustrato non un plastico, ma un report su come trasformare l’area e su quali saranno costi e tempi.”

Per il vecchio stadio invece l’idea più accreditata sembra quella della demolizione: “Il vecchio Meazza sarà demolito e li accanto ne sorgerà uno nuovo“. Del progetto se ne occuperà un’azienda specializzata, ma su precise direttiva provenienti da entrambe le dirigenze, che negli ultimi mesi hanno girato tutti i recenti stadi costruiti in Europa.

Il progetto dovrebbe dividersi in tre fasi: “La prima prevede la costruzione del nuovo impianto nell’ odierna area parcheggi. Dal via libera occorreranno circa tre anni per realizzare la struttura. Nel frattempo si continuerà a giocare a
San Siro, riducendo così al minimo i disagi per squadre e tifosi. Il nuovo stadio avrà una capienza di 55-60 mila spettatori. A quel punto partirà la fase due: la demolizione del Meazza che dovrebbe essere completata nel giro di sei mesi. Una volta conclusi i lavori di demolizione, si avvierà la terza e ultima fase: la costruzione di un parco, alberghi, aree commerciali e parcheggi. Per terminare i lavori dell’area serviranno altri due anni e mezzo: in totale, dal momento della posa della prima pietra fino alla consegna dell’ultimo progetto passeranno più o meno sei anni“.

 

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl