Candreva in soccorso della bimba di Minerbe: "La retta della mensa la pago io!"

Candreva in soccorso della bimba di Minerbe: “La retta della mensa la pago io!”


Antonio Candreva protagonista di un singolare episodio nel comune di Minerbe (Verona). L’esterno nerazzurro sarebbe disposto a pagare la retta della mensa della bambina costretta a mangiare tonno e cracker.

CANDREVA: “LA RETTA DELLA MENSA LA PAGO IO”. IL NOBILE GESTO DEL GIOCATORE DELL’INTER RIVELATO DAL QUOTIDIANO L’ARENA

La giovane studentesse delle elementari infatti, sarebbe costretta a mangiare tonno e cracker per via dell’impossibilità da parte dei genitori di pagare la retta della mensa.

Il giocatore dell’Inter si sarebbe appellato, una volta conosciuta la situazione, al sindaco di Minerbe, Andrea Girardi. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco leghista ritiene un “atto dovuto” il gesto, in accordo con la ditta che gestisce la mensa, per correttezza verso chi paga regolarmente la retta.

Gesto di grande cuore da parte del giocatore, nonché padre, che otterrà probabilmente il consenso di adempire alla sua proposta.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy