D’Ambrosio: “Discreto vantaggio, ma l’obbligo è entrare in Champions”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Al termine del match casalingo contro l’Atalanta finito con un pareggio, Danilo D’Ambrosio autore di una buonissima prestazione ha risposto alle domande dei giornalisti di Inter Tv.

D’AMBROSIO: “BISOGNA PENSARE PARTITA DOPO PARTITA”

D’Ambrosio ha voluto iniziare parlando della posizione inedita di oggi: “L’allenatore mi ha chiesto di occuparmi più della fase difensiva che di quella offensiva. Me l’ha chiesto perché loro sono bravi a ripartire dalla mia parte avevo Gomez, che è temibile nell’uno contro uno, per questo mi sono concentrato più sulla fase difensiva”.

Il terzino ha continuato parlando dei prossimi impegni che vedranno impegnata la formazione nerazzurra: “Abbiamo un discreto vantaggio, ma dobbiamo pensare partita per partita. A Frosinone non sarà facile. Poi ci saranno due sfide con avversarie forti dal punto di vista tecnico e caratteriale come Roma e Juventus“.

L’obiettivo come lo scorso anno ovviamente è la Champions, e visto com’è andato lo scorso finale di stagione D’Ambrosio e compagni vogliono farsi trovare preparati: “Sono due campionati differenti. Quest’anno abbiamo l’obbligo di entrare in Champions, perché dobbiamo proseguire quello che abbiamo costruito lo scorso anno. Abbiamo più responsabilità, sarebbe un passo falso rispetto alla passata stagione“.

Una spinta in più potrebbe offrirla il pubblico del Meazza sempre pronto a supportare la squadra: “San Siro ci aiuta, ci sono sempre moltissimi tifosi. Prima però dobbiamo pensare al Frosinone che sarà agguerrito e alla ricerca della salvezza”.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook