Madonna esulta dopo il derby: "Bravi a soffrire"

Madonna esulta dopo il derby: “Bravi a soffrire”


Armando Madonna, vittorioso nel derby primavera contro il Milan, ha commentato la prestazione dei suoi ragazzi nel post-partita. L’importante vittoria, arrivata dopo un deludente pareggio a Empoli, rappresenta una risposta immediata, nata da impegno sul campo e capacità di soffrire.

“BRAVI NOI A SOFFRIRE. I CAMBI HANNO FATTO LA DIFFERENZA”

Il mister elogia i rossoneri (“Sono una squadra che gioca a calcio, non meritano la classifica attuale”) per poi offrire il giusto tributo ai propri ragazzi, sottolineando l’importanza dei cambi: “Siamo stati bravi a soffrire, poi i cambi ci hanno aiutati. Davanti ho tanti giocatori, non posso metterli tutti, ma devono capire che la differenza possono farla anche in venti minuti”. Fondamentali, infatti gli, ingressi di Esposito e Merola, entrambi a bersaglio contro il diavolo. Il tecnico si è soffermato in particolare sul mancino classe 2000: “E’ un titolare, gioca spesso. Giovedì ha avuto un problema ai flessori e ho preferito non rischiarlo. Poi però ho dovuto metterlo e ha fatto la differenza”.

“ONORE AL MILAN, CI HANNO MESSO IN DIFFICOLTA’”

Il match, in ogni caso, non è stato privo di emozioni. Molti i gol, e molti i pericoli creati dal Milan, come conferma Madonna: “C’è stato un problema coi centrocampisti che si allargavano troppo. Quando le palle dai difensori sono arrivate direttamente ai loro interni sono stati pericolosi. Passavano alle spalle dei nostri centrocampisti, come avevamo previsto in settimana. Non sempre, però, siamo riusciti a evitarlo”. Infine un commento sugli infortunati: “Pompetti ha avuto un problema a gara in corso. Persyn grave distorsione”.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl