CLAMOROSO - Tra Spalletti e Marotta è rottura totale, si parla addirittura di esonero immediato!

CLAMOROSO – Tra Spalletti e Marotta è rottura totale, si parla addirittura di esonero immediato!

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La giornalista di Sky Mariangela Pira, vicinissima ai nerazzurri, ha delineato, tramite Twitter, uno scenario che avrebbe del clamoroso per il club nerazzurro.

La giornalista ha infatti lanciato una vera e propria bomba circa il rapporto tra il tecnico nerazzurro e Beppe Marotta:

“Vista la bagarre ho fatto un po’ di telefonate per avere conferme: al momento è rottura, e ripeto rottura, Marotta-Spalletti. Della serie che Spalletti non solo non fa quanto Marotta gli chiede ma in TV dice esattamente l’opposto. Stando a quanto ho sentito è già tanto non venga esonerato oggi stesso o in serata”.

La giornalista ha poi proseguito: “A domanda specifica su Conte, la fonte, che è in alto e non può esporsi, non ha assolutamente smentito. Io ho detto: ‘Ai miei amici dispiacerebbe molto visto il passato’. La risposta è stata: ‘Amala’. Prima viene la squadra , poi la persona”.

Sembra, comunque, che l’esonero di Spalletti sia da rimandarsi a fine stagione. Nel bene dell’Inter, ma anche della Primavera, costringere eventualmente Madonna sulla panchina della prima squadra sarebbe controproducente. Conte, il prescelto da Zhang e Marotta come futuro allenatore, arriverà solo a stagione conclusa, e con un piazzamento in Champions. Facendo leva sulle garanzie contrattuali, l’Inter confida di concludere l’annata nel migliore dei modi rimasti (essendo usciti da tutte le Coppe): la Champions come traguardo per Spalletti, come punto di partenza per l’Inter di Antonio Conte.

Fonte immagine in evidenza: Screen Sky

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy