Mercato Inter - Se sfumasse Dzeko, Ausilio avrebbe pronto il piano B per l'attacco! IL NOME

Mercato Inter – Se sfumasse Dzeko, Ausilio avrebbe pronto il piano B per l’attacco! IL NOME


E se la trattativa Dzeko non dovesse andare in porto? Ecco il piano B dell’Inter che pare un’alternativa più che un ripiego. Come riporta la Gazzetta dello Sport, il nome di questo piano è Duvan Zapata dell’Atalanta che grazie alla sua attuale super stagione si appresta a vivere una finestra estiva di mercato da protagonista. Occhio però al prezzo del cartellino e alle possibili complicazioni della trattativa considerando anche che il giocatore è di proprietà della Sampdoria.

Zapata è pronto per una big?

Duvan compirà a breve 28 anni, età giusta per provare a fare il salto di qualità. Durante la stagione in corso sta dimostrando le sue enormi qualità fisiche e tecniche oltre che un senso del gol che mai come ora aveva messo in luce. All’Inter non ricoprirebbe il ruolo di riserva, come invece aveva fatto a Napoli con Higuain per permettere al Pipita di rifiatare. Il posto da titolare se lo giocherebbe con Lautaro accendendo una rivalità che potrebbe essere tanto positiva quanto negativa all’interno dello spogliatoio nerazzurro. Ecco perché l’Inter continua a preferire l’ipotesi Dzeko che invece ricoprirebbe il ruolo di guida per il Toro oltre che a portare la sua esperienza europea che come lui pochi hanno. Oltre all’aspetto calcistico, bisogna considerare anche quello finanziario e la situazione di Zapata è ricca di insidie.

I costi e le insidie dell’operazione Zapata

Duvan è un giocatore della Sampdoria in prestito biennale all’Atalanta. Il riscatto è fissato a 26 milioni e prima o poi avverrà. Sicuramente la dirigenza atalantina sparerà cifre molto alte per il giocatore se vorrà aggiudicarsi un buon bottino; considerando che una quota del suo trasferimento andrebbe alla Sampdoria dato che Zapata è in prestito. Oltretutto, nonostante gli ottimi rapporti tra Atalanta ed Inter, è risaputo che il dirigente atalantino Percassi sa il fatto suo: durante la finestra invernale di mercato la squadra di Bergamo ha rifiutato un’offerta dal West Ham per Zapata da 30 milioni. Oltre alla squadra di Londra, Percassi ha detto no anche a diversi club cinesi pronti a sborsare cifre esorbitanti. Questo testimonia il fatto che l’attaccante colombiano verrà venduto solo con un’offerta di un certo calibro: 45 milioni potrebbe essere una cifra che l’Inter sarebbe obbligata a sborsare per arrivare a Duvan. L’ingaggio invece è molto più abbordabile: l’attaccante dell’Atalanta guadagna 1,5 milioni netti e l’Inter potrebbe tranquillamente superare questa cifra. Il grosso ostacolo per Marotta e Ausilio rimane il prezzo del cartellino.

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy