Curva Nord, divieto per la coreografia del derby ma il Viminale ci ripensa

Curva Nord, divieto per la coreografia del derby ma il Viminale ci ripensa


L’ultimo derby senza coreografie risale al lontano 2013

Un derby senza coreografia non è un derby. La Curva Nord infatti per il match di domenica contro il Milan, sembrava intenzionata fino a poco fa a non esporre alcuna coreografia. La scelta era legata al divieto di esporre uno striscione in ricordo di Daniele Belardinelli, il tifoso morto durante gli scontri del 26 dicembre scorso dopo InterNapoli.

NEGATO IL RICORDO A DEDE

Già in passato la curva aveva provato a portare a San Siro alcuni striscioni per ricordare il loro compagno, incontrando però sempre l’opposizione da parte delle autorità preposte al controllo. Anche questa volta la situazione sembrava non essere cambiata e il tifo organizzato aveva deciso di rilasciare  un duro comunicato:

Attoniti prendiamo atto della decisione del GOS (Gruppo Operativo Sicurezza). Quello che con tutto il nostro Cuore abbiamo preparato per ricordare il nostro Dede (un telo con il volto di Dede e la bandiera dei ragazzi di Varese), non ha avuto il via libera. Era per noi, probabilmente, la coreografia più importante di sempre. Proviamo solo sdegno. Ci fa un male cane. Rabbia e schifo, ma anche pena. Perché è l’ennesima occasione persa, da parte dei tutori della sicurezza, di mostrare un lato umano che, anche questa volta, non esiste. Il calcio dovrebbe essere in primis dei tifosi. Del loro cuore e della loro passione. Intromissioni inquisitore da parte delle forze dell’ordine non dovrebbero essere né permesse né accettate. Al di là del bene o del male. Dede è con noi in ogni istante. E questo è un fiume in piena che non potranno fermare. CN69

IL VIMINALE CI RIPENSA

Da quanto si apprende da fonti del Viminale però il ministro dell’Interno Matteo Salvini sarebbe intervenuto personalmente per sbloccare la vicenda. La coreografia, che rappresenta una grande immagine stilizzata di Dedè e la scritta ‘gli amici rimangono per sempre’, sarebbe stata approvata. Salvini infatti aveva auspicato un “dialogo costruttivo tra tifoseria organizzata e forze di Polizia per non rovinare quella che per i sostenitori di Inter e Milan rappresenta la partita più importante e sentita della stagione“.

La Nord ha prontamente emanato un secondo comunicato che sembra far ben sperare per la presenza della coreografia domenica sera.

 

 




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl