Inter, nuovo statuto sul mercato: pieni poteri a Steven Zhang

Inter, nuovo statuto sul mercato: pieni poteri a Steven Zhang

Novità in vista per l'Inter di Zhang. Con l'ingresso in società del gruppo LionRock, sono entrati a far parte del CdA anche Daniel Kar Keun Tseung, fondatore del gruppo e Tom Pitts, Senior Advisor del fondo. Come previsto dalla prassi, dopo ogni cambio di proprietà è stata approvata anche la nuova versione dello statuto sociale.

GROSSE NOVITA' IN AMBITO MERCATO

Come riportato da Tuttosport oggi: "L’assemblea degli azionisti e il cda dell’Inter svoltosi lunedì hanno confermato le novità introdotte nello statuto del club nerazzurro in occasione dell’ingresso in società delle nuove figure. Il presidente Steven Zhang ha ottenuto dal board «tutti i poteri, da esercitarsi con firma libera e disgiunta e senza limiti di importo»".  Per le decisioni da prendere in Italia quindi basterà il suo benestare per poter agire. Un grandissimo passo avanti per la società che oltre al FFP da rispettare si trovava  ampiamente limitata nell'operare.

Con questa mossa Zhang si assicura piena libertà in tema mercato, dal momento che fino al 26 ottobre scorso il giovane imprenditore cinese aveva invece un limite per gli acquisti fino a 40 milioni. Marotta e Antonello invece avranno totale autonomia per le operazioni con importi che arrivano fino ai 20 milioni.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Giansaverio Rizzo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram