Febbraio, è il mese di Spalletti?

RASSEGNA STAMPA – Febbraio è il mese di Spalletti


Tutti gli occhi sono puntati su di lui, anzi, tutti gli occhi sono puntati sulla sua squadra: nell’ultimo mese, Spalletti e la formazione nerazzurra hanno collezionato solo 1 punto, pareggiando con il Sassuolo in casa, oltretutto senza segnare. Infatti, come se non bastasse, il reparto d’attacco sembra essersi addormentato, con il capitano Mauro Icardi a secco dal rigore con l’Udinese in campionato. Per questo è arrivato il momento per il tecnico di ricominciare a macinare punti e Febbraio sembra essere il suo mese preferito, data la media di 1,88 pt ottenuti negli ultimi anni.

SPALLETTI, 3 MOSSE PER RICOMINCIARE A CORRERE, FEBBRAIO E’ IL MESE DECISIVO (?)

Questa mattina sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, riportano infatti le considerazioni fatte dal tecnico e dalla dirigenza dell’Inter. Si evidenziano infatti tre mosse per riprendere le redini della situazione in mano. L’allenatore continua a sostenere che la squadra, anche se confusa in campo, segue le sue direttive, anche se i fischi di San Siro potrebbero dire il contrario. Motivo in più per dimostrare quanto rilasciato nelle ultime interviste. Tre mosse per cambiare “aria”, per tornare a vedere una formazione compatta e combattiva. La prima: mostrare solidità tattica, come era stato nella prima parte di campionato, senza improvvisazioni e senza mosse disperate tentando il tutto per tutto (vedi Ranocchia prima punta, contro il Bologna). La seconda: spezzare un po’ le gerarchie di chi non è mai stato indiscusso, sempre schierato, come cardine da parte dell’allenatore, come Perisic ad esempio, il cui rendimento inizia ad essere quasi preoccupante. Dare spazio, perciò, a chi dimostra grinta e fame di vittoria. L’ultima mossa: evitare di guardarsi “attorno”. S’intende, non appoggiarsi ai risultati degli altri, alta classifica e le inseguitrici, perchè infatti, il terzo posto non è più blindato. Questa forse è stata una delle peculiarità che ha intaccato maggiormente la posizione dell’Inter, che aveva staccato le avversarie di ben 8 pt, ora si ritrova Milan, Roma e Atalanta a -4 e -5 pt! Zhang ad inizio campionato aveva puntato alto dicendo che  era tempo di “ricominciare a vincere trofei“,ma il tiro è stato abbassato, ragionevolmente. Ripartire ora da qui per restare saldamente in zona qualificazione Champions, mantenere il terzo posto e raggiungere l’obiettivo stagionale. A questa Inter basterebbe affermarsi tra le prime 3 del campionato. Sarebbe comunque un grande passo rispetto agli anni passati nonostante tutto. Infine, grazie agli acquisti e la conferma dei capisaldi della formazione, ritornare a vincere, come vuole la società e i soprattutto, i suoi tifosi.

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl