Skriniar: "Resto qui, voglio vincere con l'Inter. Mercato? Dico Lobotka"

Skriniar: “Resto qui, voglio vincere con l’Inter. Mercato? Dico Lobotka”


Parole al miele per la sua Inter e zero nubi sul futuro. Parola di Milan Skriniar. Il difensore slovacco, intervistato da Tuttosport, ha chiarito la sua posizione con i nerazzurri parlando di tanti altri temi, dal suo valore di mercato ad un consiglio per Ausilio.

SKRINIAR: “RINNOVO? ARRIVERA’ PRESTO”

“Il rinnovo non è un problema, arriverà nel momento giusto. Tutti sanno che voglio restare qui, ho un grande rapporto con società e direttori. Non ho ancora vinto nulla e sono qui per farlo. All’Inter manca un trofeo da tanto e tutti sognano di tornare a vincere, se riuscirò a farlo con questa maglia addosso sarà ancora più felice”. Parole al miele per la sua Inter quelle di Milan Skriniar che, nel corso della sua intervista concessa a Tuttosport, ha parlato anche di Spalletti: “Quando ha detto che valgo 100 milioni credevo scherzasse, non pensavo fosse vero. Fa piacere, ma credo che più dei soldi si tratti di quanto riesco a dare sul campo”.

DAL GOL AGLI AVVERSARI

Mi gaso quando evito qualche gol ma anche quando li segno. Ho ancora l’attitudine da centrocampista ad impostare il gioco. Gli avversari? Belotti è forte, completo e sempre in movimento. Icardi l’ho affrontato con la Sampdoria ed è un giocatore che, anche se non lo senti a lungo, appena tocca palla fa gol: è difficile da affrontare perchè se cali in attenzione ti colpisce. Cristiano Ronaldo è veloce con pallone e cambi di direzione, ma a Torino lo abbiamo limitato”. Descrizione accurata quella tracciata da Milan Skriniar in merito ai suoi rivali più forti.

DIFENSORI E TRAGUARDI

“Il più forte? Sergio Ramos. Ha vinto tutto e segnando anche. Mi piacciono Van Dijk, David Luiz e Thiago Silva. Godin può portare esperienza e mentalità, ci farebbe diventare più forti. De Vrij? Il feeling è ottimo, siamo anche compagni di stanza in ritiro. Siamo molto legati, ma tutta l’Inter forma un gruppo fantastico”. Colleghi di spessore per Skriniar che punta il dito sui prossimi obiettivi nerazzurri: “In Europa League dobbiamo provare ad arrivare in fondo, sarebbe comunque importante nonostante non sia la Champions. In Coppa non è andata bene, ma restano ricordi bellissimi come il successo con il Tottenham, all’ultimo minuto. Senza parlare della musichetta all’inizio: esaltante”.

JUVENTUS E… LOBOTKA

In chiusura di intervista, Milan Skriniar ha lanciato un suggerimento di mercato dei confronti del ds nerazzurro: “Se dovessi consigliare un connazionale all’Inter direi Lobotka. Può diventare fortissimo, so che lo avevano seguito. Ausilio mi ha chiesto com’era e gli ho detto che è pronto per il nostro calcio”. Un commento anche sull’avversario di sempre, la Juventus: “In molti scontri diretti abbiamo perso per episodi. A Torino abbiamo creato qualche occasione per passare, ma poi hanno segnato su una nostra disattenzione. Hanno questa forza: prendono pochi gol e vincono grazie ai giocatori forti. Noi dobbiamo migliorare in questo: vincere anche quando non giochiamo bene”. 

Giuseppe Coppola




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl