Tifoso morto, il Questore vieta le trasferte: "Curva chiusa fino al 15 marzo"

Tifoso morto, il Questore vieta le trasferte: “Curva chiusa fino al 15 marzo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sarà durissimo il provvedimento che sceglierà di prendere Marcello Cardona, Questore di Milano, in seguito alle ultime vicissitudini che hanno anticipato e seguito Inter-Napoli. Pronto il pugno di ferro per i tifosi interisti ed una dura sanzione per la curva nerazzurra.

QUESTORE: “NO ALLE TRASFERTE NERAZZURRE”

Come riporta Sportmediaset, il Questore di Milano avrebbe già programmato delle pesanti restrizioni: “Chiederò di vietare le trasferte ai tifosi nerazzurri sino alla fine del campionato. Inoltre proporrò di chiudere la curva dell’Inter sino al 31 marzo, comprendente cinque giornate di Serie A e una di Coppa Italia”. Marcello Cardona, tra l’altro anche ex arbitro, ha ricostruito l’accaduto parlando di oltre cento ultras interisti, tra i quali c’erano anche tifosi del Nizza e del Varese, che hanno preso d’assalto un van con supporters partenopei. Due fermi, una persona ancora ricercata, accuse di rissa e lesioni e 9 Daspo pronti all’applicazione: questo il bilancio tracciato dal Questore dopo gli scontri e la morte di un tifoso accertata questa mattina.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy