Sei qui: Home » Copertina » Tifoso morto, il Questore vieta le trasferte: “Curva chiusa fino al 15 marzo”

Tifoso morto, il Questore vieta le trasferte: “Curva chiusa fino al 15 marzo”

Sarà durissimo il provvedimento che sceglierà di prendere Marcello Cardona, Questore di Milano, in seguito alle ultime vicissitudini che hanno anticipato e seguito Inter-Napoli. Pronto il pugno di ferro per i tifosi interisti ed una dura sanzione per la curva nerazzurra.

QUESTORE: “NO ALLE TRASFERTE NERAZZURRE”

Come riporta Sportmediaset, il Questore di Milano avrebbe già programmato delle pesanti restrizioni: “Chiederò di vietare le trasferte ai tifosi nerazzurri sino alla fine del campionato. Inoltre proporrò di chiudere la curva dell’Inter sino al 31 marzo, comprendente cinque giornate di Serie A e una di Coppa Italia”. Marcello Cardona, tra l’altro anche ex arbitro, ha ricostruito l’accaduto parlando di oltre cento ultras interisti, tra i quali c’erano anche tifosi del Nizza e del Varese, che hanno preso d’assalto un van con supporters partenopei. Due fermi, una persona ancora ricercata, accuse di rissa e lesioni e 9 Daspo pronti all’applicazione: questo il bilancio tracciato dal Questore dopo gli scontri e la morte di un tifoso accertata questa mattina.