Inter, COMUNICATO UFFICIALE: "Chi non comprende, non è uno di noi"