LIVE, Chievo-Inter (0-0): al via la sfida del Bentegodi

Chievo-Inter 1-1, brutto passo falso dei nerazzurri


90’+5: finisce 1 a 1 il match tra Chievo ed Inter. Nel finale episodio da Var per un contatto in area su Borja Valero. Rigore giustamente non assegnato da Pasqua. Pessima la gestione della seconda fase del secondo tempo.

90’+1: CLAMOROSO. Pellissier segna il pareggio del Chievo. Spezzata di Stepinski e pallonetto vincente del 40enne.

82′: dentro Borja Valero al posto di un positivo Joao Mario. Ancora convincente il portoghese.

77′: ancora un’azione personale di Perisic. Destro a giro che termina di poco fuori.

75′: dentro Lautaro Martinez al posto di Politano.

71′: l’Inter sta subendo la pressione del Chievo, così Spalletti ha ordinato alla squadra di posizionarsi con la difesa a 3. D’Ambrosio coni centrali, Perisic tutta fascia e coppia d’attacco Politano-Icardi

67′: primo cambio per l’Inter. Nainggolan lascia il campo per Vecino. Prestazione discreta per il belga, ancora distante dalla migliore condizione.

57′: partita vibrante. Stavolta Handanovic compie un miracolo su tiro di Sergio Pellissier. Sull’angolo che ne esce, l’aostano tenta la rovesciata, ma la palla termina fuori.

56′: OCCASIONE. Bellissima ripartenza orchestrata da Icardi e Perisic. L’argentino salta un avversario con uno scavetto, ma Sorrentino si oppone al suo tiro.

53′: ammonito Joao Mario. Sanzione parsa comunque esagerata.

50′: rivedibile uscita di Handanovic su un pallone innocuo, ma l’Inter non corre comunque alcun rischio.

47′: buon inizio dell’Inter. Già un paio di presupposti interessanti creati nell’area di rigore del Chievo con Perisic e Joao Mario pimpanti.

46′: ricomincia il match con un cambio tra i padroni di casa. Entra Jaroszynski, terzino, al posto del centrocampista Kiyine.

SECONDO TEMPO

45′: senza recupero finisce il primo tempo. Un’Inter noiosa fino alla mezz’ora, poi lo scatto. Prima il goal, poi qualche occasione per raddoppiare.

44′: OCCASIONE. Inter migliore dopo il goal del vantaggio. Perisic, sbloccatosi, punta l’avversario e mette in mezzo. Joao Mario in spaccata manda il pallone fuori da buona posizione.

39′: GOOOL. Torna finalmente a segnare IVAN PERISIC. Buon pallone lavorato da Icardi, che allarga sulla sinistra per D’Ambrosio. Il cross è semplice semplice per Perisic, che a porta vuota interrompe il suo digiuno.

28′: OCCASIONE. Finalmente un serio acuto dell’Inter. Bella azione di Joao Mario, che allarga a sinistra per D’Ambrosio. Il cross del terzino è per Icardi, che al volo trova la reattiva respinta di Sorrentino. Sulla ribattuta ci prova Nainggolan, ma la palla termina alta.

3′: prima manovra interessante dell’Inter. Si perde sul fondo il sinistro da fuori di Perisic.

1′: calcio d’inizio dei padroni di casa. Meggiorini impegna subito Handanovic con una bella conclusione da fuori.

Al Bentegodi si sfidano Chievo ed Inter. I nerazzurri hanno l’obbligo di rispondere al Napoli per presentarsi al meglio nello scontro di Santo Stefano. Il Chievo è ultimo in classifica, ma da quando si siede Di Carlo sulla sua panchina non ha mai perso. Quattro pareggi consecutivi, tra cui quelli con Napoli e Lazio. Di seguito, le scelte dei due allenatori:

CHIEVOVERONA: 70 Sorrentino; 14 Bani, 15 Rossettini, 5 Barba; 27 Depaoli, 4 Rigoni, 56 Hetemaj, 17 Giaccherini, 13 Kiyine; 69 Meggiorini, 31 Pellissier
A disposizione: 1 Semper, 67 Caprile, 3 Tanasijevic, 9 Stepinski, 11 Leris, 12 Cesar, 20 Djordjevic, 21 Burruchaga, 22 Obi, 23 Birsa, 40 Tomovic, 44 Jaroszynski
Allenatore: Domenico Di Carlo

A disposizione: 27 Padelli, 5 Gagliardini, 8 Vecino, 10 Lautaro, 11 Keita, 13 Ranocchia, 20 Borja Valero, 29 Dalbert, 87 Candreva
Allenatore: Luciano Spalletti

Arbitro: Pasqua
Assistenti: Posago, Galetto
IV uomo: Piscopo
Addetti VAR: Marinelli, Del Giovane

 

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy