Ausilio: "Avanti con Spalletti. Icardi? Nessun problema, lavoriamo al rinnovo"

Ausilio: “Avanti con Spalletti. Icardi? Nessun problema, lavoriamo al rinnovo”


Ausilio, direttore sportivo nerazzurro, è stato oggi premiato dall’associazione avvocati italiani come miglior manager dell’anno. Piero, a margine della premiazione, ha parlato dell’attuale situazione nerazzurra.

IL RINNOVO DI ICARDI? CI STIAMO LAVORANDO

Ausilio ha dichiarato: “Questo premio mi fa piacere perché arriva dal mondo dei professionisti. Sono diventato massimo esperto di Fair Play Finanziario e sono lieto che il mio lavoro sia stato apprezzato. Sono contento, è un premio che va a tutto il mio gruppo di lavoro, alla direzione sportiva che lavora con professionalità”.

“Il rinnovo di Icardi? Da parte nostra c’è coerenza con quello che abbiamo sempre detto: noi siamo contenti di Icardi calciatore, stracontenti di quello che dà in campo come capitano. Mauro è un ragazzo che si assume le sue responsabilità, basti vedere come calcia i rigori: non ha paura di nulla. Tutto il resto non conta nulla: c’è una sede ufficiale in cui io sono sempre disponibile, anche per l’agente di Icardi, che sa benissimo dove può trovarmi. Su altre cose non entro perché il cinepanettone non mi interessa. Io sono stato onesto: la proposta dell’Inter l’ha firmata due anni fa, la nuova di due mesi fa al momento non l’ha accettata. Ma questo non vuol dire che non si possa andare avanti, anzi: ribadisco che da parte nostra c’è l’obiettivo di arrivare al prolungamento e adeguamento del contratto. Non discuto sui social, ma solo nelle sedi ufficiali; sono a disposizione completa, ora c’è anche Marotta pronto a farlo”.

Icardi – Juve? Ci fosse stato Marotta, avremmo risposto in due: rispondo io con una risata per entrambi. Non commento visto che si parla di una cosa di cui è meglio non parlare a Natale, facciamo finta di nulla. Mou? Sono rimasto sorpreso dal suo esonero, perché parliamo di un grandissimo allenatore. Un suo ritorno? La stima per lui resta, ma non significa nulla in chiave Inter. Siamo felici di Spalletti e stiamo costruendo un progetto, un futuro, con lui. Avanti così”.

NIENTE COLPI A GENNAIO, A GIUGNO…

“Abbiamo una rosa competitiva, per gennaio non ho in programma grandi cose o stravolgimenti. I nostri obiettivi sono ancora ampiamente raggiungibili. Non sono previste grandi cose, pensiamo di avere una rosa competitiva per quelli che erano e sono i nostri obiettivi. Siamo terzi, in linea, con punti di vantaggio sulle quinte; non vedo dove sia il problema. Non mi sta bene che l’Inter sia messa a paragone con squadre che stanno dietro. Ci è mancata la Champions, ma era un obiettivo difficilissimo all’inizio: Tottenham e Barcellona hanno più esperienza e i favori del pronostico. Sarebbe stato più sorprendente il nostro passaggio del turno. Ci abbiamo provato e ci siamo quasi riusciti: non significa fallimento, ma che ci riproveremo l’anno prossimo. Ora abbiamo l’Europa League, che cercheremo di onorare al massimo”.

“Anche a giugno sul mercato dovremo rispettare delle regole che abbiamo deciso di sottoscrivere con la Uefa. Il principio è semplice, bisogna spendere per quanto di guadagna. Dobbiamo aumentare i ricavi, anche con plusvalenze e sponsorizzazioni. I costi devono essere contenuti, ma non vuol dire che non si possano fare acquisti importanti, ci sono diversi metodi per diventare grandi”.

Ausilio ha poi concluso: Gabigol? Intanto rientra, con lui abbiamo già parlato: gli ho fatto sapere che spazio per lui non c’è. Siamo contenti di quello che ha fatto in Brasile, ci sono società che si stanno interessando a lui, sia in patria che in Europa. Troveremo la soluzione migliore per tutti”.

 

 

Fonte immagine in evidenza: Screen Youtube




ULTIME NOTIZIE

Chi Siamo

Spazio Inter è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla FC Inter 1908, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per il San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Direttore editoriale "SpazioInter.it": Antonio Caianiello

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da Fc Inter 1908

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Facebook

Copyright © 2015 Cierre Media Srl